Cittadino canadese condannato a morte in Cina

Condannati a morte dal governo cinese per i reati di produzione e spaccio di stupefacenti

0
442

Cittadino canadese viene trovato dai poliziotti cinesi con un importante quantitativo di droga e viene condannato a morte. Un altro cittadino canadese condannato a morte in Cina con l’accusa di possesso di droga nel giro di due giorni.

La repressione del governo cinese

Indubbiamente sappiamo quanto sia repressivo il governo cinese per quanto riguarda il possesso di narcotici. Questo sempre e ovviamente se non sono loro a produrli e a smerciarli in giro per il mondo.

Cittadino canadese condannato a morte

Il tribunale intermedio del popolo della provincia del Guangdong ha affermato che Ye Jianhui è stato condannato a morte per il crimine di trasporto e produzione di droga. E’ il secondo canadese, di evidenti origini cinesi, condannato a morte nel giro di due giorni e per lo stesso reato. Secondo i documenti del tribunale, Ye e i suoi collaboratori facevano parte di un racket criminale di trafficanti attivo dal 2015. L’intenzione del gruppo criminale secondo il tribunale cinese, era di produrre e distribuire una notevole quantità di anfetamine.

Cittadino canadese

Un quantitativo da sballo

Le autorità hanno sequestrato 218 chilogrammi di anfetamine da una stanza usata dall’imputato come laboratorio per la produzione delle stesse. Martedì un altro cittadino canadese Xu Weihong 45 anni, ( le origini le lascio indovinare a voi) è stato condannato a morte. Il tribunale lo avrebbe condannato per i reati di possesso e spaccio di stupefacenti.

Cittadino canadese a casa a produrre Ketamina

Dopo aver acquistato materie prime e strumenti l’imputato Xu Weihong avrebbe cominciato una produzione di ketamina, un potente farmaco utilizzato negli ospedali principalmente come anestetico. Negli ultimi decenni però la popolarità come droga è cresciuta soprattutto nella scena dei club.

Il Canada si ribella alla condanna del cittadino canadese

Comunicato: “Il Canada è profondamente preoccupato per il fatto che la Cina abbia scelto di applicare la pena di morte al signor Xu. Il Canada si oppone all’uso della pena di morte in tutti i casi e ovunque. Il Canada chiede clemenza per tutti i cittadini canadesi che sono stati condannati a morte, e chiede alla Cina di concedere clemenza al signor Xu”.