Asma Assad indagata per crimini di guerra

0
562
Asma Assad

Asma Assad, la moglie del presidente siriano Bashir, è motivo di indagine da parte della polizia britannica. Pare, infatti, secondo quanto appreso, che la donna abbia commesso crimini di guerra. Poiché ha sostenuto ed incoraggiato il terrorismo.

Chi è Asma Assad?

La donna, Asma Assad, ha sposato il presidente siriano nel 2000, è di fatto una donna impegnata in prima linea negli affari politici. Ha dato vita a progetti di sviluppo rurale come ONG. Si è altresì impegnata nell’educazione femminile del mondo arabo, delle donne imprenditrici, della diffusione dei libri per i bambini e, anche dello sviluppo dell’informatica. Il suo modo di affrontare la cultura, nell’appoggiare gli eventi a questa mirati, le hanno valso anche un titolo, conferito dall’Università La Sapienza di Roma. Quest’ultima, infatti, l’ha insignita della laurea honoris causa in archeologia. L’immagine della donna, è sempre piaciuta, soprattutto perché si è impegnata molto a favore delle donne e, dei diritti delle stesse. Peccato però, che con la Guerra Civile, l’immagine di Asma Assad, abbia subito un duro colpo. Ciò a casa delle spese ingenti che, la Assad ostentava.

Iraq Siria: sale la paura per la minaccia Isis (Video)

Le accuse della Gran Bretagna nei confronti della First Lady siriana

Sebbene la sua figura, stesse sgretolandosi con gli avvenimenti citati poco fa, è subentrato altro, a farla romper e completamente. Pare infatti, secondo ciò che riporta Sky News, che su Asma Assad, si sia aperto un fascicolo della Metropolitan Police britannica. I crimini contestati da quest’ultima, se dovessero trovare fondamento, risulterebbero estremamente gravi. La moglie del presidente siriano Bashir, è di fatto accusata di crimini di guerra. La Assad, è accusata d’avere sostenuto e pure incoraggiato ciò che di peggio esiste al mondo: il terrorismo. La donna, che è nata in Gran Bretagna, potrebbe subire l’estradizione da parte della polizia stessa. Sempre e solo se, le accuse dovessero essere fondate e radicate.