Allarme bomba su un volo Ryanair

Un biglietto trovato nella toilette di un volo Ryanair, che dichiarava la presenza di esplosivi a bordo, ha fatto dirottare l'aereo per emergenza.

0
887
bomba

Un volo Ryanair Cracovia – Dublino ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza, dopo che un biglietto – allarme rinvenuto in una toilette annunciava la presenza di esplosivi a bordo dell’aereo.

Cos’è successo?

Sul volo Ryanair FR1902, decollato a Cracovia e diretto a Dublino, era presente un biglietto nella toilette che diceva: “C’è una bomba a bordo“.

L’aereo ha allora effettuato un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Londra – Stansted. Lì gli agenti della polizia di Essex hanno effettuato alcuni controlli.

Durante il dirottamento, due jet militari RAF hanno scorato l’aereo fino all’atterraggio, avvenuto lunedì alle 18:40 (ora locale).

Secondo il rapporto della polizia, non vi era alcuna bomba a bordo. Sono però sotto custodia due uomini di 26 e 47 anni ritenuti responsabili di aver minacciato la sicurezza dall’aereo. Le autorità hanno riconsegnato il Ryanair agli operatori a Stansted.

La portavoce di Ryanair ha assicurato che i passeggeri sono sbarcati in totale sicurezza.

La scena della scorta RAF è stata anche ripresa ad Essex e postata su Twitter.

Le riprese video su Twitter

Infine la portavoce ha aggiunto che la polizia britannica ha controllato tutti i passeggeri, e deciderà quando questi potranno proseguire per Dublino con un aereo di scorta.

Inoltre, la compagnia aerea ha dichiarato che i passeggeri a Dublino in attesa di partire per Cracovia viaggeranno su un aereo di scorta per ridurre al minimo i ritardi dovuti al falso allarme bomba.


Le regole Ryanair valide dal 1° luglio per viaggiare