giovedì, Aprile 18, 2024

Ucraina, trovato accordo unanime in Ue. Fonti Palazzo Chigi: “Meloni protagonista”

(Adnkronos) – Da Palazzo Chigi filtra "grande soddisfazione" per l'accordo raggiunto poco fa dal Consiglio europeo straordinario sull'assistenza macrofinanziaria all'Ucraina per 50 miliardi di euro, con un voto unanime "inaspettato" fino a poche ore prima. Il Governo italiano – sottolineano fonti della Presidenza del Consiglio – ha avuto "un ruolo di primo piano" e Giorgia Meloni "è stata protagonista in prima persona delle mediazioni che hanno consentito di arrivare alla soluzione che ha messo d'accordo tutti". La presidente del Consiglio "ha avviato la sua opera diplomatica già mesi fa", con colloqui e incontri che hanno coinvolto anche i Ministri e gli sherpa, e "l'ha intensificata a partire dal Consiglio europeo di dicembre, con un impegno che ha avuto il suo picco nell'ultima settimana", spiegano le fonti. Da martedì a oggi, riepilogano le stesse fonti, Meloni ha avuto tre colloqui con il primo ministro ungherese Viktor Orban sul Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 dell'Unione europea, comprensivo del piano di aiuti finanziari da 50 miliardi di euro per l'Ucraina. Dopo la telefonata di martedì e l'incontro di ieri sera in albergo, al quale ha fatto seguito un lungo lavoro notturno delle delegazioni, Meloni e Orban si sono visti di nuovo questa mattina, prima dell'inizio del Consiglio europeo straordinario. "Un ulteriore incontro importante in vista dell'ok definitivo di Orban all'accordo", rimarca Palazzo Chigi. —[email protected] (Web Info)

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles