Nella XXVI giornata di Serie B vincono Cittadella e Venezia rispettivamente contro Cesena e Avellino mentre il Palermo cade in casa del Perugia.

 

CESENA – CITTADELLA 0-1

Al Manuzzi iniziano meglio gli ospiti che dopo aver colpito un palo sul diagonale di Strizzolo si portano in vantaggio al 29′ grazie al tap-in vincente di Kouame dopo un altro legno colpito da Strizzolo; nella ripresa i bianconeri cercano a tutti i costi il pareggio con Cacia e Jallow che però non riescono a concretizzare, dopo 3′ termina così 0-1 la sfida tra Cesena e Cittadella.

Con questa vittoria la squadra di Venturato si avvicina al terzo posto portandosi a -2 dal Palermo mentre i padroni di casa si avvicinano alla zona playout rimanendo comunque a +2 dal terzultimo posto.

 

PERUGIA – PALERMO 1-0

Primo tempo povero di occasioni da gol al Curi, l’unica azione offensiva arriva dai piedi di Kouan che però spara alto, i rosanero provano a rendersi pericolosi ma non riescono a impensierire il portiere avversario; nella ripresa i padron di casa crescono e prima sfiorano il gol al 78′ con il colpo di testa di Di Carmine deviato in corner da un prodigioso intervento di Pomini poi si portano in vantaggio al 92′ sempre con Di Carmine che parte sul filo del fuorigioco e insacca il gol vittoria su assist di Gustafson.

Il triplice fischio sancisce la terza sconfitta consecutiva per il Palermo che rimane in terza posizione ma si allontana dal duo al comando mentre la squadra di Breda torna al successo dopo due partite e si porta a ridosso della zona playoff con 34 punti.

 

VENEZIA – AVELLINO 3-1

Nel primo tempo i padroni di casa costruiscono molto e si portano in vantaggio al 34′ grazie al gol di Litteri mentre Lezzerini tiene in vita i suoi con due parate che fissano il risultato all’intervallo sull’1-0; nella ripresa gli ospiti riescono a trovare il pareggio al 72′ con Asencio ma nel finale subiscono le sortite offensive della squadra di Inzaghi che portano prima al gol di Domizzi all’80’ poi al sigillo di Zigoni che porta il risultato finale sul 3-1.

Con questa vittoria il Venezia si porta in sesta posizione con 39 punti in attesa della sfida decisiva contro il Parma al Tardini mentre l’Avellino scivola in diciassettesima posizione a quota 30  e a +4 dalla zona playout.

 

 

 

Annunci

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here