Nella II giornata di Serie B continuano a vincere Parma e Carpi, il Pescara perde in casa del Perugia mentre nel posticipo spettacolare pareggio tra Salernitana e Ternana.

 

NOVARA – PARMA 0-1

Al Piola la squadra di D’Aversa si porta in vantaggio al 21′ grazie ad un bel guizzo di Barillà, i padroni di casa non si danno per vinti e cercano in tutti i modi il gol del pareggio ma colpiscono due legni con Ronaldo e Macheda e recriminano per due contatti dubbi in area di rigore avversaria, il risultato rimane perciò ancorato sullo 0-1.

Con questa vittoria gli ospiti rimangono a punteggio pieno mentre il Novara deve ancora conquistare la sua prima vittoria di quesa stagione.

 

PERUGIA – PESCARA 4-2

Al Curi i padroni di casa si portano in vantaggio al 23′ grazie al gol di Di Carmine che approfitta di una respinta corta di Pigliacelli, prima dell’intervallo Han segna il raddoppio ribadendo in rete il colpo di testa respinto di Bianco.

Nella ripresa il Pescara scende in campo con un altro spirito e accorcia subito le distanze al 54′ con il gol di Brugman su assist di Benali ma 6′ più tardi Monaco ristabilisce i due gol di scarto segnando il 3-1 dopo una mischia.

Immediata la reazione degli ospiti che al 62′ si portano sul 2-3 grazie al rigore procurato e trasformato da Benali ma 6′ più tardi è ancora Di Carmine a segnare la sua doppietta personale su assist di Colombatto che vale il 4-2 finale.

Con questa vittoria la squadra di Giunti rimane in testa alla classifica a punteggio pieno mentre il Pescara si ferma a quota 3 punti.

 

SPEZIA – CARPI 0-1

Al 20′ gli ospiti si portano in vantaggio grazie al gol di Mbakogu che ribadisce in rete una respinta corta del portiere avversario su tiro di Jelenic, nella ripresa lo Spezia si butta alla ricerca del pareggio e costruisce numerose occasioni da gol ma Colombi si fa trovare pronto e mantiene la porta inviolata.

Con questa vittoria gli uomini di Calabro rimangono a punteggio pieno in testa alla classifica mentre i padroni di casa non trovano la prima vittoria stagionale.

 

SALERNITANA – TERNANA 3-3

Il primo squillo della partita è degli ospiti che al 23′ si portano in vantaggio grazie al gol di Tremolada, immediata la reazione della Salernitana che 2′ più tardi trovano subito il pareggio con Bocalon; al 31′ la squadra di Pocheschi si riporta in vantaggio grazie al gol di Albadoro.

Nella ripresa i padroni di casa scendono in campo più motivati e trovano subito il pareggio al 49′ ancora con Bocalon ma 9′ più tardi l’autogol di Bernardini porta gli ospiti sul 3-2; Nel finale gli uomini di Bollini attaccano a pieno organico alla ricerca del pareggio e al 78′ Vitale segna il gol del 3-3 finale.

Un pareggio che accontenta tutti, la classifica vede entrambe le squadre pari con 2 punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here