Serie A, il Cagliari vince contro il Crotone nel nuovo stadio

Vince meritatamente il Cagliari la prima partita in casa contro un Crotone in difficoltà. Gli uomini di Nicola si mostrano solo nel secondo tempo, ma senza incidere davvero. Il Crotone la prossima giornata ospiterà l'Inter mentre il Cagliari andrà in trasferta a Ferrara.

0
617

La partita tra Cagliari e Crotone finisce con il punteggio di 1-0. La squadra sarda conquista i primi tre punti della stagione nel suo nuovo stadio, la Sardegna Arena, grazie al gol di Sau. Problemi invece per il Crotone che dopo tre partite ha un solo punto.

Il Cagliari di Rastelli scende in campo con una formazione offensiva. Stabile sia la porta difesa da Cragno sia i quattro che la proteggono. Regista il solito Cigarini, coadiuvato da Dessena e il giovane Barella. Le due punte sono a sorpresa il neo acquisto Pavoletti e Sau; dietro di loro si muove Joao Pedro che ha recuperato dall’infortunio subito contro il Milan. Il Crotone schiera due novità rispetto alle probabili formazioni, entrambe sulla fascia destra: Samprisi al posto di Faraoni, mentre Rohden viene preferito a Izco. Confermati Trotta e Budimir.

Il primo tempo è all’insegna della noia. Le due squadre si studiano e nessuna delle due vuole osare qualcosa per trovare il primo gol. Ci prova dopo 24 minuti Pavoletti di testa, ma Cordaz si supera. Però al 33′ nel nuovo stadio segna un giocatore sardo, Sau. Bravo Joao Pedro a fornirgli l’assist e bravissimo Sau a non finire in fuorigioco e trovare l’angolo giusto. La difesa del Crotone nell’occasione della rete non si alza contemporaneamente, favorendo così l’avversario. La supremazia della squadra di Rastelli si vede al 37′ con Joao Pedro, che trova il gol, ma viene fischiato fuorigioco dal guardalinee.
La seconda frazione di gioco vede protagonista il Crotone, che cerca di ribaltare il risultato a suo favore. Ci provano i vari Barberis e Budimir su calcio di punizione, ma nulla di fatto. Perciò Nicola opta per due cambi: Kragl per Rohden, ma soprattutto Tumminello per Trotta. La difesa avversaria soffre il giovane attaccante in prestito dalla Roma e la sua altezza. Ma non bastano i tanti calci d’angolo guadagnati. Quindi il Cagliari in ripartenza ci prova con un bellissimo destro a giro di Joao Pedro e con il neo entrato Farias. La partita finisce con un’ultima occasione per il Crotone: punizione di Barberis da 22 metri che preoccupa Cragno.

Al Crotone nella prossima giornata attenderà un’altra partita difficile contro l’Inter di Spalletti; il Cagliari invece affronterà la possibile sorpresa di questa stagione, la Spal.