Pietro Grasso Con la morte di Riina l’attenzione resta alta ora Caccia a Messina Denaro

0
486

La morte del boss Totò Riina, come quella di Provenzano, “accenderà nuovi problemi all’interno di Cosa nostra per la successione.

Perché finché un capo è vivo, anche se in carcere, non viene sostituito”. Lo dice il presidente del Senato, Pietro Grasso. “La guardia non si è abbassata – aggiunge a proposito delle ricerche del super latitante Matteo Messina Denaro -. E’ sempre ricercato e speriamo presto di arrivare a un risultato positivo”.

Commenti