sabato, Aprile 20, 2024

Oregon dichiara lo stato di emergenza per Fentanyl

L’Oregon dichiara lo stato di emergenza per contrastare il crescente numero di cadi di overdose da Fantanyl. Il farmaco originariamente creato per alleviare i dolori ai malati di cancro sta devastando gli USA.

L’Oregon dichiara lo stato di emergenza per Fentanyl

L’Oregon ha dichiarato lo stato d’emergenza per contrastare il numero di casi di overdose da Fentanyl, potente antidolorifico oppioide sintetico depenalizzato nel 2020 e che sta causando ogni anno decine di migliaia di morti solo negli USA. La governatrice dell’Oregon ha annunciato misure straordinarie per affrontare l’emergenza. Lo stato di emergenza, che durerà 90 giorni, consentirà di lanciare campagne pubbliche sul tema e potenzierà il servizio di consulenza e di assistenza per le persone dipendenti da oppioidi. Inoltre, verranno presentati ogni giorno i dati aggiornati per seguire l’andamento dell’emergenza.

Il Fentanyl, un farmaco originariamente creato per alleviare dai dolori i malati di cancro, sta devastando gli USA. Secondo gli ultimi dati, in media ogni sette minuti una persona muore per gli effetti del Fentanyl. Il Dipartimento della Salute di New York ha affermato che l’81% dei decessi per overdose nella città di New York sono causati dal Fentanyl. Le autorità newyorkesi hanno anche avvertito che quello delle morti per overdose è un dato cresciuto del 12% in un solo anno.  


Leggi anche: Allarme Fentanyl

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles