In arrivo temperature invernali nei prossimi giorni. Anche se i colpi di coda invernali posso capitare fino ad Aprile, negli ultimi anni erano diventati piuttosto rari, e rivedere il Burian a metà Marzo è ancora più raro. Eravamo abituati a temperature già miti in questo mese con valori diurni che rasentavano i 20-21°, tipici della stagione primaverile; ma questi valori si sono raggiunti, e anche spesso e volentieri superati, soltanto al Sud, il Nord è rimasto sempre piuttosto sotto i 12°, salvo qualche breve mite “fiammata”.

Ora, con l’avvento del Burian bis le temperature torneranno a calare bruscamente fino ad andare sotto la media del periodo di circa 10/12°, collassando inevitabilmente a valori non proprio della stagione in corso; valori tipicamente invernali si misureranno sulle regioni più esposte ai venti gelidi, ossia il Nordest, con soli 2/3° di giorno attesi da Lunedì 19, non più di 7° al Nordovest, sotto i 12° al Centro e non oltre i 14° al Sud che nel weekend vivrà tra l’altro l’ennesima parentesi estiva.

Valori notturni addirittura sotto lo zero su buona parte della Pianura padana, di pochissimi gradi sopra di esso sulle regioni centrali. Insomma, un vero e proprio tracollo termico alle porte della Primavera che non si vedeva da diverso tempo.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here