venerdì, Maggio 24, 2024

Mercato auto: in Europa crollano le immatricolazioni di auto elettriche

(Adnkronos) – Il mercato auto in Europa sta attraversando un periodo di profondo cambiamento e a risentirne, dopo uno slancio notevole nei primi due mesi dell’anno, sono le immatricolazioni.  Se da Bruxelles arrivano segnali incoraggianti sul caro e vecchio motore endotermico, il mercato auto nel mese di marzo 2024 è calato del 5,2%.
 Le immatricolazioni, se si include anche il Regno Unito e i Paesi EFTA, superano di poco le 1,383 milioni di unità contro le oltre 1,42 milioni di unità dello scorso anno.  In Europa, in quasi tutti i mercati principali, il calo è lieve: -1,5% in Francia, -3,7% in Italia, -6,7% in Germania e -4,7% in Spagna.  Nonostante tutto, nei primi tre mesi dell’anno, sono oltre 2,8 milioni gli esemplari immatricolati, con la Francia e l’Italia in testa, in crescita di oltre il 5%.  Se le auto con alimentazione ibrida leggera continuano ad essere le più gettonate in Europa, le elettriche in tutta Europa, registrano un calo sensibile. In Belgio e Francia le BEV sono molto richieste, mentre in Germania il crollo è considerevole, con oltre il 28% in meno di richieste.  Continua l’avanzata delle ibride, in Italia crescono nel primo trimestre del 2024 del 8,3%, in Francia del 29,6%. Anche le Plug-in sembrano non essere gradite dagli automobilisti europei, nel mese di marco ne sono state vendute poco più di 73.000 unità. —[email protected] (Web Info)

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles