mercoledì, Giugno 19, 2024

Maltempo Campania – Neve sul Vesuvio e temperature basse in tutta la regione

Freddo e temperature crollate in tutta la Campania: torna anche la neve sul Vesuvio, che stamattina si presenta “imbiancato”. Nei prossimi giorni un ritorno graduale ai valori medi stagionali delle temperature. Già nei giorni scorsi nevicate sui rilievi interni della regione, tra Irpinia, Sannio e Matese.

Neve sul Vesuvio questa mattina, giovedì 18 marzo 2021: a sorpresa, dopo le belle giornate dei giorni scorsi e le temperature anche al di sopra della media, un forte e brusco calo delle temperature in tutta la regione ha fatto sì che nella notte appena trascorso sul Vesuvio tornasse lo spettacolo della neve. Imbiancato il cono, i napoletani stamane si sono svegliati con l’inatteso e del tutto fuori stagione spettacolo del Vesuvio che ha assunto le sembianze di un gigantesco pandoro.

Neve sul Vesuvio questa mattina, giovedì 18 marzo 2021: a sorpresa, dopo le belle giornate dei giorni scorsi e le temperature anche al di sopra della media, un forte e brusco calo delle temperature in tutta la regione ha fatto sì che nella notte appena trascorso sul Vesuvio tornasse lo spettacolo della neve. Imbiancato il cono, i napoletani stamane si sono svegliati con l’inatteso e del tutto fuori stagione spettacolo del Vesuvio che ha assunto le sembianze di un gigantesco pandoro.

in foto: Il Vesuvio innevato stamattina, giovedì 18 marzo 2021.

Niente di preoccupante, tuttavia, sul versante climatico: il forte calo delle temperature, già previsto da qualche giorno, aveva già portato neve in alcune zone dell’interno, come ad esempio l’Irpinia, soprattutto sui rilievi più alti. Già da martedì, imbiancato l’intero Santuario di Montevergine, con qualche piccola nevicate anche nelle zone del Lago Laceno. Fenomeni non comuni a marzo inoltrato ma, tuttavia, perfettamente compatibili con gli ultimi colpi di coda dell’inverno, che invece a breve lascerà posto alla primavera ed al ritorno graduale delle temperature nelle medie stagionali. La stessa neve apparsa in queste ore è destinata a non durare: già nelle prossime ore, complice il ritorno del sole (per quanto freddo), si attende un graduale “ritiro” della neve già dal Vesuvio e poi man mano dalle zone interne di Irpinia, Sannio e Matese, dove resisterà qualche giorno in più. Con l’arrivo della pioggia prevista nel fine settimana, verranno infine spazzati via anche gli ultimi “residui” ancora rimasti.

in foto: Il santuario di Montevergine innevato.

Leonardo Pietro Moliterni
Leonardo Pietro Moliterni
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles