venerdì, Aprile 19, 2024

L’UNRWA ha impiegato terroristi di Hamas

Secondo il New York Times, che cita un dossier dell’intelligence israeliana, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA) ha impiegato terroristi del gruppo palestinese Hamas.

 L’UNRWA ha impiegato terroristi

Secondo quanto riferito dal New York Times, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA) ha impiegato almeno 10 membri del gruppo palestinese Hamas, tra cui un consulente scolastico che collaborò con il rapimento di una donna israeliana e un assistente sociale che distribuì munizioni. Un dossier, proveniente dall’intelligence israeliana e ritenuto sufficientemente credibile dai funzionari americani da giustificare un’azione, accusa 12 dipendenti dell’UNRWA, l’agenzia delle Nazioni Unite che supervisiona una serie di servizi sociali, tra cui la maggior parte delle scuole, e circa 3.000 dei quali 13.000 dipendenti lavorano ancora nella Striscia di Gaza, hanno partecipato attivamente alla guerra di Hamas contro Israele. Secondo il rapporto del Times, dieci di loro sono stati descritti come “membri di Hamas”, e un altro si ritiene sia affiliato alla Jihad islamica, un altro gruppo terroristico attivo a Gaza.

Secondo quanto riferito, le informazioni sarebbero state raccolte in parte attraverso il monitoraggio dei cellulari dei dipendenti da parte dei servizi segreti israeliani. Il dossier mostra che alcuni avrebbero discusso del loro coinvolgimento nell’attacco, mentre altri tre avrebbero ricevuto messaggi di testo che li indirizzavano verso un luogo particolare mentre l’attacco era in corso, e a uno è stato detto di portare granate con propulsione a razzo a casa sua. Un altro dipendente ha distribuito le munizioni.


Leggi anche: Accuse contro l’UNRWA: di cosa si tratta?

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles