sabato, Marzo 2, 2024

Liz Cheney: potrei candidarmi per impedire la vittoria di Trump

L’ex deputata repubblicana Liz Cheney ha affermato ha affermato che potrebbe candidarsi alle presidenziali del 2024 per impedire la vittoria di Trump. Cheney ha anche detto che il partito repubblicano di oggi ha abdicato ai propri valori piegandosi al movimento MAGA.

Liz Cheney: potrei candidarmi a USA 2024

L’ex deputata repubblicana Liz Cheney ha affermato che sta prendendo in considerazione l’idea di candidarsi da indipendente alle presidenziali del 2024 per impedire la vittoria di Donald Trump.  Le dichiarazioni di Cheney arrivano mentre è uscito nelle librerie americane il suo libro “Oath and Honor: A Memoir and a Warning”, che descrive in dettaglio come il partito repubblicano abbia abdicato ai propri valori, negato la sua storia e si sia consegnato delle mani del movimento MAGA.  

Cheney, figlia del vicepresidente Dick Cheney dell’amministrazione Bush jr, ha affermato che se il partito repubblicano resterà incapace di fermare l’influenza di Trump condannerà gli USA verso una dittatura. “Una delle cose che vedo oggi è il sonnambulismo verso la dittatura negli USA. Se Trump potrebbe significare che la repubblica è al termine”, ha detto Cheney alla CBS News. Cheney ha anche puntato il dito contro il nuovo speaker della Camera Mike Johnson che, secondo lei, è un collaborazionista di Trump. “Cosa succederebbe se Mike Johnson fosse lo Speaker il 6 gennaio del 2025?”, ha detto. Cheney ha anche affermato che “una maggioranza repubblicana nel 2025 sarebbe una minaccia per il Paese”. Per lei, sarebbe meglio cedere il potere ai democratici in attesa che il partito repubblicano “ritorni in sé”.


Leggi anche: Liz Cheney sconfitta alle primarie GOP

Liz Cheney: da trumpiana a attacchi frontali a Trump

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles