sabato, Aprile 13, 2024

Morto Keith Flint, il cantante dei Prodigy

Keith Flint, l’iconico frontman della band dei The Prodigy, è morto a 49 anni nella sua casa.

La polizia è stata chiamata a casa dell’artista Dunmow, nell’Essex, verso le 8 di questa mattina, in seguito a ciò che hanno definito “preoccupazioni per il suo benessere”.

Flint è stato trovato morto all’interno della sua abitazione e secondo le prime indiscrezioni riportate dalla polizia dice che non stanno trattando la morte come un caso sospetto.

Il musicista è diventato uno dei volti celebri del Britpop negli anni ’90, quando il suo stile energico e le sue pettinature punk lo hanno reso uno dei personaggi più riconoscibili del movimento. 

Un portavoce della polizia dell’Essex ha detto: “Siamo stati chiamati in quanto ci sono state segnalazioni circa le condizioni di salute di un uomo all’indirizzo di Brook Hill nel North End, poco dopo le 8:10 del lunedì. Siamo arrivati sul posto e purtroppo, un uomo di 49 anni è stato dichiarato morto”

“La morte non viene trattata come sospetta e verrà preparato un dossier a cura del medico legale”.

Il servizio locale di ambulanza invece ha rivelato che è stato chiamato per arrivare presso l’abitazione di Keith dopo che è stato trovato privo di sensi, ma purtroppo al momento dell’arrivo era già morto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles