Grp Tv, Sapere per credere, una rubrica culturalmente educativa

0
3003
provare per credere
flashsgl

Ieri sera, alle 20.00 abbiamo assistito alla prima puntata della nuova rubrica “Sapere per credere” sull’emittente GRP Tv Canale 13 del digitale terrestre. Siamo rimasti favorevolmente colpiti dal contenuto seppur breve della rubrica. In una Tv generalista, in cui molte volte gli atteggiamenti e gli esempi sono diseducativi è bello respirare, per così dire, una ventata di positività.

Perché il Titolo “Sapere per Credere”?

Lo ha comunicato il giornalista che ha presentato la prima puntata. “Spesso si dice VEDERE PER CREDERE, ma le apparenze possono ingannare. SAPERE PER CREDERE, in pochi minuti, si propone di andare oltre le apparenze e scoprire come semplici nozioni che hanno superato la prova dei fatti possono aiutarci nella vita pratica d’ogni giorno.”

Brevi programmi settimanali, quasi spot: cartoni e lavagne animate, documentari di vita animale, interviste a personalità della cultura, della scienza e della medicina, nazionale e internazionale; realizzati con un linguaggio semplice, alla portata di tutti: bambini, giovani, genitori, famiglie; ma anche studiosi, storici, medici.

Programmi a sfondo socio-culturale, che vanno oltre la confessione religiosa da cui sono curati, quella dei Testimoni di Geova. Siamo certi che li apprezzerete”.

Nella puntata di ieri, 21 settembre, sono stati mostrati due Video Animati. Il primo aveva come tema “Ama il tuo prossimo”, in un periodo storico in cui le differenze razziali e le discriminazioni sono all’ordine del giorno, il cartone animato invece mostrava come una ragazzina interagiva mostrando amore con una compagna di differente nazionalità.

Il secondo Video “nel dare c’è più felicità” faceva vedere la felicità che un ragazzino provava nel dare aiuto a componenti della sua famiglia. Questi contenuti sono non solo positivi ma educativi che trascendono la religione da cui sono curati. Al momento la trasmissione avrà cadenza quindicinale. Prossima puntata sempre su GRP Tv 5 ottobre ore 20.00

Commenti