Foggia e Provincia – Inizia senza feriti il 2021: Bomba carta a Cerignola e auto in fiamme a San Severo

0
580

Il bilancio della notte di capodanno. Colpita dalla criminalità una pizzeria a Borgo Croci: danni alla saracinesca e al locale. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Il 2021 inizia senza il consueto elenco di feriti per causa dei ‘botti’ di fine anno, che pure non sono mancati. Effetto delle limitazioni imposte dalle norme anti-Covid? Forse. Fatto sta che, al momento,  non risultano accessi al Policlinico Riuniti e in altri ospedali della provincia per questa specifica tipologia di intervento.

Terminati i fuochi d’artificio, però, si sono accesi i lampeggianti e le sirene delle forze dell’ordine: a Foggia, una bomba carta è stata fatta esplodere in danno di una pizzeria-rosticceria in via Sant’Antonio, a Borgo Croci, che ha danneggiato la saracinesca e alcuni arredi interni al locale. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno acquisendo i filmati delle telecamere presenti in zona.

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia: a Cerignola è andata a fuoco un gazebo in un giardino privato, a San Severo un’autovettura parcheggiata in via Boschetto, infine una tenda da sole. Numerosi gli interventi, a Foggia e in provincia, per incendi di cassonetti innescati dai residui dei ‘botti’ di capodanno.“