Ottavi di Europa League: Borussia sconfitto in casa, bene Marsiglia e Atletico Madrid

0
331

Nell’andata degli ottavi di finale di Europa League il Borussia Dortmund viene fermato in casa dal Salisburgo mentre vincono Lione e Atletico Madrid.

 

ATLETICO MADRID – LOKOMOTIV MOSCA 3-0

Al Calderon di Madrid la squadra di Simeone si porta in vantaggio al 22′ grazie al mancino da fuori di Saul, pochi minuti più tardi Griezmann spreca la palla del raddoppio non centrando la porta dopo un tentativo di dribbling non riuscito del portiere avversario; raddoppio che arriva nella ripresa con Diego Costa che ribadisce in rete una conclusione di Griezmann respinta da Guillerme, prima del fischio finale c’è spazio anche per il gol di Koke su assist di Juanfran che porta il risultato finale sul 3-0 e regala la quasi certezza di qualificazione ai Colchoneros.

 

BORUSSIA DORTMUND – SALISBURGO 1-2

Al Signal-Iduna Park i gialloneri, dopo aver eliminato a fatica l’Atalanta, cadono contro il Salisburgo bravo a giocare un calcio compatto e a sfruttare le numerose occasioni da gol create: le occasioni di Hwang e Dabbur sono il preludio al vantaggio degli ospiti firmato a inizio ripresa da Berisha su rigore per fallo di Toprak su Hwang, il centrocampista kosovaro si ripete pochi minuti più tardi siglando il raddoppio con un bel destro.

Il gol di Schurrle al 63′ accorcia le distanze ma non evita una clamorosa sconfitta alla squadra di Stoger che dovrà vincere con almeno due gol di scarto la settimana prossima alla Red Bull Arena.

 

CSKA MOSCA – LIONE 0-1

Partita bloccata all’Arena CSKA, succede tutto nella ripresa con il gol di Marcelo su un’uscita sbagliata di Akinfeev che regala un’importante vittoria esterna agli ospiti in vista del ritorno al Pari Olympique Lionnais.

 

MARSIGLIA – ATHLETIC BILBAO 3-1

Iniziano forte i padroni di casa che prima si portano in vantaggio dopo soli 44′ grazie al gol dell’ex Genoa e Milan Ocampos su assist di Thauvin poi trovano il raddoppio con un bel destro in acrobazia di Payet; i baschi provano a reagire e prima dell’intervallo accorciano le distanze con Aduriz che su rigore trova il suo ottavo gol in altrettante partite di Europa League; nella ripresa però la papera di Herrerin sul destro di Ocampos porta il risultato finale sul 3-1 e regala una vittoria importantissima alla squadra di Garcia.

 

RB LIPSIA – ZENIT 2-1

Primo tempo dominato dai tedeschi che nella ripresa trovano il vantaggio al 56′ con Bruma su assist di tacco di Werner che al 77′ trova il raddoppio con un bel pallonetto dopo aver creato numerose occasioni da gol; nel finale la punizione mancina di Criscito con dedica ad Astori tiene vive le speranze della squadra di Mancini in vista del ritorno.

 

SPORTING LISBONA – VIKTORIA PLZEN 2-0

Vittoria casalinga dei portoghesi che riescono a scardinare la compatta difesa ceca portandosi in vantaggio prima dell’intervallo con Moreno su assist di Coentrao, l’attaccante accostato più volte alla Roma nel mercato invernale firma anche il raddoppio di sinistro al 50′; nel finale gli ospiti avrebbero la possibilità di accorciare il risultato ma Krmencik spreca da buona posizione così come l’ex blaugrana Mathieu che non riesce a segnare il 3-0.

 

Commenti