venerdì, Giugno 21, 2024

Elezioni Repubblica Dominicana: Abinader è il favorito?

Al via le elezioni nella Repubblica Dominicana. I sondaggi mostrano che l’attuale presidente Luis Abinader è il favorito. Le elezioni si svolgono in un momento di grande preoccupazione a causa dei migranti provenienti da Haiti.

Elezioni Repubblica Dominicana: chi vincerà?

I domenicani sono chiamati alle urne per eleggere il presidente, il suo vicepresidente e i membri del Congresso che occuperanno i 32 seggi del Senato e i 190 della Camera dei Deputati. La campagna elettorale è stata costellata di denunce per irregolarità nell’utilizzo dei fondi per attività di proselitismo e pratiche di transfuguismo.

In televisione si sono affrontati l’attuale presidente dominicano, Luis Abinader, che aspira alla rielezione con il Partito Rivoluzionario Moderno (PRM); l’ex capo di Stato Leonel Fernández, leader della Forza Popolare (FP), che aspira a governare il paese per la quarta volta, e Abel Martínez, che ha ricoperto l’incarico di sindaco di Santiago, la seconda città della Repubblica Dominicana, e ha presieduto la Camera dei Deputati con il Partito di Liberazione Dominicana (PLD).

Come di consueto, le organizzazioni internazionali che hanno inviato missioni di osservazione hanno poi formulato una serie di raccomandazioni per il futuro, invitando le autorità dominicane a continuare a migliorare il sistema elettorale.

Le elezioni si svolgono in un momento di grande preoccupazione nel Paese per il continuo flusso migratorio dalla confinante Haiti. Il favorito nei sondaggi è Luis Abinader. Abinader, primo presidente dopo la dittatura del generalissimo Rafael Leonidas Trujillo, sembra avere i consensi per confermarsi alla guida della Repubblica Dominicana già al primo turno.


Leggi anche: La Repubblica Dominicana costruisce un muro al confine con Haiti

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles