giovedì, Maggio 23, 2024

Elezioni Croazia: vincono i conservatori ma senza maggioranza

Alle elezioni in Croazia vincono i conservatori del primo ministro uscente Andrej Plenkovic. Tuttavia, i conservatori non sono riusciti ad ottenere una maggioranza in parlamento. Plenkovic entrerà ora in trattative di coalizione potenzialmente difficili per formare una maggioranza.

Elezioni Croazia: vincono i conservatori

Il partito conservatore Unione Democratica Croata (HDZ), il partito al potere in Croazia, ha vinto le elezioni parlamentari. HDZ ha ottenuto il 34% dei voti e 60 seggi in parlamento, 6 in meno rispetto a quelli ottenuti nelle elezioni del 2020 e non abbastanza per formare una maggioranza nell’assemblea da 151 seggi. La colazione di centrosinistra, guidata dai Socialdemocratici (SPD) e dal presidente Zoran Milanovic, è arrivata seconda ottenendo il 25% dei voti e 42 seggi.

Il primo ministro uscente Andrej Plenkovic, leader dell’HDZ, ha detto ai suoi sostenitori che nei prossimi giorni l’HDZ avvierà colloqui con altri partiti di opposizione per cercare di formare una coalizione in grado di sostenere un suo terzo governo. Potrebbero avere un ruolo centrale il partito nazionalista di destra Movimento Patriottico (DP), che è arrivato terzo con 14 seggi, e il partito ultraconservatore Ponte (Most) che ha ottenuto 11 seggi. “L’HDZ ha vinto per la terza volta consecutiva in modo convincente le elezioni parlamentari”, ha detto Plenkovic ai suoi sostenitori nella capitale Zagabria, affermando che i colloqui per la coalizione inizieranno immediatamente.


Leggi anche: Elezioni Croazia: aperte le urne, sfida tra il premier e il presidente

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles