Divi & serie tv: Tanti auguri ad Evan Rachel Wood

0
1005
Evan Rachel Wood

Evan Rachel Wood, nata a Raleigh, Carolina del Nord, nel 1987, compie oggi 32 anni. Nonostante la giovane età, l’attrice (e doppiatrice) statunitense ha già all’attivo una carriera prestigiosa, e a testimonianza di ciò ci sono le diverse candidature ricevute nel corso del tempo: 3 ai Golden Globe (nel 2004 come “Miglior attrice in un film drammatico” per Thirteen – 13 anni, nel 2012 come “Miglior attrice non protagonista in una serie” per Mildred Pierce, e nel 2017 come “Miglior attrice in una serie drammatica” per Westworld – Dove tutto è concesso), una agli Emmy (nel 2011 come “Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv” per Mildred Pierce), 2 agli Screen Actors Guild Awards (nel 2004 come “Miglior attrice cinematografica” per Thirteen – 13 anni, e nel 2017 al “Miglior cast in una serie drammatica” per Westworld – Dove tutto è concesso), ed ha vinto un Satellite Award (nel 2017 come “Miglior attrice in una serie drammatica per Westworld – Dove tutto è concesso; più altre 2 nomination nel 2004 come “Miglior attrice in un film drammatico” per Thirteen – 13 anni, e nel 2011 come “Miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione” per Mildred Pierce) e nel 2007 il Trofeo Chopard alla “Rivelazione femminile” al Festival di Cannes. L’attrice è stata l’ispirazione della canzone Heart-Shaped Glasses (When the Heart Guides the Hand) di Marilyn Manson (suo compagno all’epoca), apparendovi anche nel video musicale, interpretazione tra le più pagate in assoluto in un video musicale. Nel 2009 ha infine recitato nel musical di Broadway Spiderman – The Musical, con musiche di Bono e The Edge degli U2.

La carriera cinematografica

Evan iniziò a recitare sin da bambina in spettacoli teatrali e, all’età di sette anni, fece il provino per il ruolo di Claudia, la bambina vampira di Intervista con il vampiro (il ruolo venne poi assegnato a Kirsten Dunst). L’esordio sul grande schermo avviene alla tenera età di 10 anni, per giunta col ruolo di protagonista, in Un autunno tra le nuvole (Timothy Hutton, 1998). Prende poi parte ad Amori & incantesimi (Griffin Dunne, 1998) e S1m0ne (Andrew Niccol, 2002). Il successo per la giovane attrice arriva quando è appena sedicenne grazie al film Thirteen – 13 anni (Catherine Hardwicke, 2003), per il quale viene candidata a Golden Globe, Screen Actors Guild Awards e Satellite Award. Poi viene scelta direttamente da Ron Howard per il suo The Missing (2003). In seguito recita in: Pretty Persuasion (Marcos Siega, 2005), Litigi d’amore (Mike Binder, 2005), Down in the Valley (David Jacobson, 2005) e Correndo con le forbici in mano (Ryan Murphy, 2006). Nel 2007 è stata la protagonista del film musical Across the Universe (di Julie Taymor), ha recitato al fianco di Michael Douglas in Alla scoperta di Charlie (di Mike Cahill) ed assieme ad Uma Thurman in Davanti agli occhi (di Vadim Perelman). Nel 2008 lavora al film indipendente The Wrestler (di Darren Aronofsky), pellicola che segna il ritorno di Mickey Rourke. Nel 2009 viene scelta da Woody Allen per recitare nel suo Basta che funzioni. Nel 2011 ottiene dei ruoli in The Conspirator (di Robert Redford) ed in Le idi di marzo (di George Clooney), mentre negli anni successivi ha recitato in: Charlie Countryman deve morire (Fredrik Bond, 2013), Una rete di bugie (Kat Coiro, 2013), ed in A piedi nudi (Andrew Fleming, 2014).

La televisione: Ancora una volta, Mildred Pierce, Westworld e le altre

Ancor prima di esordire al cinema, Evan ha iniziato a recitare apparendo in diverse serie televisive, tra cui American Gothic (3 episodi nel 1995-96) e Profiler – Intuizioni mortali (7 ep. nel 1998-99). Tra il 1999 ed il 2002 recita nelle 3 stagioni di Ancora una volta (per un totale di 55 ep. su 63). In seguito ad altre comparse come guest star avvenute ad inizio millennio, dal 2009 al 2011 venne scelta per interpretare il ruolo ricorrente della regina Sophie-Anne Leclerq nella nota serie televisiva True Blood. Nel 2011 ha vestito i panni di Veda Pierce accanto all’attrice Kate Winslet in Mildred Pierce, miniserie televisiva (basata sull’omonimo romanzo di James M. Cain) diretta da Todd Haynes e composta da 5 puntate, vincitrice di 5 Premi Emmy su 21 nomination risultando uno dei prodotti televisivi più nominati nello stesso anno. Questa miniserie è valsa alla Wood la sua seconda nomination al Golden Globe ed al Satellite Award, oltre che la prima nomination al Premio Emmy. Nel 2015 ha preso parte alla seconda stagione della sit-com Doll & Em (recitando in 5 ep.). Infine dal 2016 interpreta Dolores Abernathy nell’acclamata serie televisiva Westworld – Dove tutto è concesso, per la quale l’attrice ha vinto un Critics’ Choice Award ed un Satellite Award, oltre ad esser stata candidata agli Emmy (per la seconda volta), al Golden Globe (alla sua terza nomination), ed allo Screen Actors Guild Awards (per la seconda volta). Al momento si è in trepidante attesa della terza stagione dello show, la quale presumibilmente verrà distribuita nel corso del 2020.

Buon compleanno Evan Rachel!