martedì, Giugno 18, 2024

Cos’è la leva finanziaria?

Se ci stiamo interessando al mondo della finanza e del trading, probabilmente ci saremo già imbattuti nel concetto di “leva finanziaria”. In cosa consiste, quali sono le sue potenzialità e i rischi legati al suo utilizzo?

Come funziona la leva finanziaria?

Detto in parole semplici, utilizziamo una leva finanziaria quando ci facciamo prestare parte del denaro necessario per fare un investimento.

Per comprendere molto facilmente il punto possiamo utilizzare l’esempio dell’acquisto di un immobile. Mettiamo il caso che volessimo acquistare un immobile che costa 200.000 euro. Abbiamo davanti due possibilità.

Nella prima possibilità utilizziamo subito i nostri soldi per coprire completamente l’acquisto. In questo caso, la transazione avviene in assenza di alcuna leva finanziaria.

La seconda possibilità è quella di investire solamente una parte del costo dell’immobile, ad esempio 50.000 euro, mentre il resto lo chiediamo in prestito, ad esempio da una banca. Benché il termine “leva finanziaria” non venga utilizzato nel campo dei mutui per l’acquisto di una casa, il concetto è essenzialmente questo.

Nel nostro esempio, essendo 50.000 euro ¼ del costo totale dell’immobile, viene utilizzata una leva finanziaria di 1 a 4.

Perché la si utilizza

I motivi che potrebbero spingere una persona a utilizzare la leva finanziaria sono diversi. Uno di questi potrebbe essere la mancanza di fondi sufficienti per entrare in possesso del bene desiderato.

Un altro motivo è la volontà di aprire più operazioni finanziarie contemporaneamente con lo stesso capitale.

Tornando all’esempio di prima, anche chi possiede già 200.000 euro potrebbe, invece che investire tutto il denaro per l’acquisto e la vendita di un solo immobile, frazionare il capitale e acquistare più immobili o strumenti finanziari contemporaneamente per cercare di moltiplicare i guadagni.

I rischi nel trading

Anche se abbiamo utilizzato l’esempio dell’acquisto degli immobili per spiegare il concetto di leva finanziaria, di solito questo strumento viene sfruttato per cercare di amplificare i guadagni nell’ambito di operazioni di speculazione nel trading o nel forex. Su TopTrading.org si possono trovare guide, articoli e consigli adatti sia a chi si avvicina al mondo degli investimenti finanziari che a chi è già navigato in questo mondo.

Un concetto che deve essere ben chiaro nella mente di chi vuole sfruttare la leva finanziaria è che questa può fungere da amplificatore, sia in chiave positiva che negativa.

In poche parole, può essere impiegata per cercare di guadagnare di più anche con una somma inferiore rispetto al prezzo reale dello strumento finanziario su cui si vuole investire.

Nel caso in cui l’operazione vada a buon fine, si potrà incrementare il proprio capitale in maniera considerevole.

Ma nel caso in cui l’operazione non sia portata a buon fine o in cui qualcosa va storto, si rischia di subire delle perdite davvero importanti che possono intaccare molto negativamente il proprio capitale di investimento.

Diversi formatori tendono a glissare su questo punto, sottolineando solamente le potenzialità positive della leva finanziaria, senza mettere in guardia in neofita investitore del serio rischio che si corre quando la si utilizza senza la giusta consapevolezza.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles