Cartier nuovo main sponsor del Festival del Cinema di Venezia

Cartier a partire dal 2021 sarà il main sponsor della Mostra del Cinema di Venezia: un accordo che sottolinea l'impegno dell'azienda francese verso il mondo della cultura e delle arti.

0
737
Cartier e Mostra del Cinema di Venezia
Cartier main sponsor della Mostra del Cinema di Venezia.

La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia a partire dal 2021 potrà fregiarsi di un’altra importante collaborazione. È stato annunciato, infatti, che Cartier sarà il nuovo main sponsor della manifestazione e che, in questo contesto, durante la 78ª edizione verrà consegnato un nuovo premio. Si tratta del Cartier Glory to the Filmmaker Award che verrà assegnato ai registi che si sono distinti quali innovatori culturali nel settore del cinema.

Il primo regista che riceverà il nuovo riconoscimento del Festival del Cinema di Venezia sarà Ridley Scott. Questi presenterà durante la kermesse il suo ultimo lavoro, The Last Duel, mentre a novembre sarà la volta di House of Gucci, uno dei film più attesi dell’anno.

Come riportato dal New York Times, al momento non sono stati comunicati i termini economici dell’accordo tra Cartier e la Mostra del Cinema di Venezia, ma comunque di solito queste collaborazioni generano introiti di rilievo. Roberto Cicutto, presidente della Biennale, ha affermato che la collaborazione con l’azienda francese è molto importante e significativa perché consentirà di “interpretare al meglio la collaborazione con un’istituzione culturale”.

L’impegno di Cartier nel settore delle arti e della cultura

La presenza di Cartier come main sponsor del Festival del Cinema di Venezia conferma ulteriormente come la società parigina sia sempre più impegnata nel supportare e promuovere le arti e la cultura.

Tra gli ultimi impegni del brand transalpino c’è stato quello alla kermesse cinematografica di Deauville, ma anche l’organizzazione della prima mostra dedicata a Damien Hirst e alla sua opera Cherry Blossoms. In lavorazione ci sono ancora altri progetti, come l’installazione immersiva di Sarah Sze (che si terrà sempre a Parigi), mentre a Milano in estate è arrivata Les Citoyens presso la Triennale.

Le grandi dive e i loro look intramontabili alla Mostra del Cinema di Venezia

Nel 2020, Cartier si era fatta notare nel mondo della cultura per la realizzazione di alcuni eventi artistici online, tra i quali alcuni dei più seguiti e apprezzati sono stati lo spettacolo di gruppo Trees, e poi la raccolta di suoni naturali The Great Animal Orchestra. Tutto ciò conferma la particolare attenzione che la società francese ha sempre avuto verso la cultura e le manifestazioni artistiche.