Calcio – Serie B: Spezia-Cesena 2-1, gol e highlights

0
1047

Lo Spezia batte 2-1 in rimonta il Cesena nell’anticipo della 13esima giornata di Serie B. Sono i romagnoli a passare in vantaggio al 31′ con un gran gol di Defrel, ma la formazione ligure trova il pari al 38′ con una spettacolare rovesciata di Lisuzzo. Nella ripresa il Cesena resta in dieci (espulso Capelli al 61′ per doppio giallo) e lo Spezia trova il gol della vittoria al 75′ con Catellani, bravo a girare a rete di destro un cross di Carrozza.

Primo tempo noioso per oltre mezz’ora: i padroni di casa fanno la partita, ma gli ospiti chiudono tutti gli spazi e la gara resta bloccata. Al 22’ buona opportunità per Ebagua, servito in area da Migliore, ma il suo tiro manca la porta. Al 31’, a sorpresa, passano i romagnoli, fino a quel momento mai pericolosi: gran tiro di Defrel da fuori area che si insacca a fil di palo per l’1-0 del Cesena. Al 34’ Stroppa perde per infortunio Seymour e inserisce un attaccante, Catellani. Il pari, però, è confezionato da due difensori: al 38’, su azione da corner, Ceccarelli di testa serve Lisuzzo che in rovesciata batte Coser siglando l’1-1.

Ripresa più vivace: lo Spezia cambia passo e sfiora il vantaggio al 51’ con un colpo di testa di Carrozza che Coser devia in angolo. Al 61’ Capelli viene ammonito per fallo di mano volontario: è il suo secondo cartellino giallo e il Cesena resta in dieci. La squadra di Stroppa ne approfitta per aumentare la pressione: al 65’ Coser ancora protagonista nel deviare oltre la traversa un diagonale di Migliore. Due minuti dopo è la squadra di Bisoli, nonostante l’uomo in meno, ad andare vicino al gol con una girata di testa di Succi che sfiora il palo. A un quarto d’ora dal termine la rete che decide l’incontro: traversone di Carrozza che Catellani gira in porta al volo per il 2-1 spezzino. Il Cesena si riversa all’attacco, ma senza riuscire più a rendersi pericoloso e lo Spezia può difendere senza affanno il vantaggio fino al termine. Prossimo turno a Siena per i liguri, mentre i romagnoli ospiteranno il Cittadella.