Lʼuomo si è presentato in caserma dicendo di avere strangolato la donna al culmine di una lite allʼinterno dellʼappartamento in cui vivevano.

Ad Alghero un uomo di 42 anni si è consegnato ai carabinieri, ammettendo di essere l’autore dell’assassinio di sua moglie, di due anni più giovane.

L’uomo si è presentato in caserma dicendo di avere strangolato la donna al culmine di una lite all’interno dell’appartamento in cui vivevano, in via Vittorio Veneto.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here