Parente sul Ddl “Dopo di noi” : in aula Senato a fine aprile

0
1778

‘In Senato stiamo proseguendo con l’esame del disegno di legge sul ‘Dopo di noi’ e intendiamo migliorare il testo uscito dalla Camera, per risolvere alcuni nodi urgenti su sollecitazione delle principali associazioni dei disabili e delle famiglie. Il nostro intento è di rafforzare l’idea del progetto individuale per ciascun ragazzo e di integrare la volontà dei genitori. Proprio per la tranquillità delle famiglie riteniamo necessario offrire una gamma di possibilità, oltre al trust, per garantire un futuro ai figli’. Lo ha affermato la senatrice Annamaria Parente, capogruppo del Pd nella Commissione Lavoro e relatrice al disegno di legge.
‘Abbiamo svolto una serie di incontri e messo a punto gli emendamenti – prosegue Annamaria Parente – Puntiamo ad andare in aula a fine aprile per utilizzare i 90 milioni già stanziati dalla legge per il 2016. Proprio per questo è necessario prevenire, come stiamo cercando di fare, tutti i possibili intoppi in sede di attuazione’.