giovedì, Febbraio 29, 2024

8 dicembre 2023, Festa dell’Immacolata Concezione

In tutta Italia l’8 dicembre è festa. E’ la Festa dell’Immacolata Concezione che segna l’inizio del periodo natalizio e delle festività. Ci si dedica alla composizione dell’albero di Natale e agli addobbi, e si inizia a pensare ai regali da mettere proprio sotto l’albero. Andiamo a scoprire cosa si celebra e qualche evento in Italia, infatti quest’anno cade di venerdì, dunque non si va a scuola e anche molte attività lavorative resteranno chiuse. Si può pensare anche di organizzare un weekend fuori porta. Andiamo a saperne di più sulle origini di questa Festa e di qualche iniziativa per l’8 dicembre 2023.

L’Immacolata Concezione

8 dicembre 2023 è la data in cui si celebra la Festa dell’Immacolata Concezione in Italia. Si celebra il ‘dogma’ religioso, che è quel principio che i credenti assumono come un principio ineccepibile. Riguarda la Vergine Maria, madre di Gesù Cristo, che nasce e viene concepita senza il ‘peccato originale’. Dunque, era senza peccato fin da prima della sua nascita.

Nel 1854 Papa Pio IX ha emesso, l’8 dicembre, la bolla “Ineffabilis Deus” in cui si sancisce l’ ‘Immacolata Concezione’ di Maria, stabilendo che Maria nasce pura, concepita nel grembo materno senza macchie. Così da quel giorno ha avuto origine la ricorrenza.

La festività dell’8 dicembre, Festa dell’Immacolata Concezione

La Festa dell’Immacolata Concezione celebra la figura della Vergine Maria, priva del peccato originale fin dal suo concepimento. Infatti nella bolla Papa Pio IX scrive così: “la beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certa ed immutabile per tutti i fedeli”.

Come si festeggia l’8 dicembre

Nella tradizione c’è la composizione dell’albero di Natale. Come pure ci si dedica, in questo giorno, alla decorazione delle case e dei negozi. Si prepara il presepe e si addobba l’albero.

Quest’anno cade di venerdì. Così, si può approfittare per organizzare un weekend fuori porta. Ad esempio, recarsi in montagna per sciare o fare passeggiate e ciaspolate nei boschi. O girare per i mercatini di Natale. Ancora, partecipare a eventi e iniziative dal vivo.

Il Festival del cioccolato a Roma

A Roma l’atmosfera natalizia si respira con la dolcezza del cioccolato con il Festival del cioccolato ‘Roma Chocolate’. Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre, in Piazza Risorgimento si potrà assaggiare cioccolato della tradizione ma anche novità. Numerosi stand saranno aperti dalle 10 alle 22 per gustare praline, cioccolatini e tavolette.

Il Mercatino di Piazza Navona a Roma

Ancora a Roma, dall’1 dicembre ha riaperto i battenti lo storico mercatino di Natale, attivo fino al 6 gennaio 2024, a Piazza Navona. Comprende stand con giocattoli, addobbi, presepi, libri, articoli da regalo e artigianali. Come pure è possibile gustare dolci di vario tipo.

Christmas Village al Laghetto dell’Eur a Roma

E’ la novità di quest’anno nelle Capitale. Si tratta del mercatino di Natale con ingresso gratuito in Viale America, al laghetto dell’Eur. Già aperto e lo sarà fino al 26 dicembre. Il villaggio di Babbo Natale comprende anche una pista di pattinaggio sul ghiaccio di 600 mq, oltre che un centinaio di casette di legno per fare shopping. Babbo Natale è a disposizione per scattare tante foto con i visitatori. Si potrà scrivere e spedire la tradizionale letterina a Babbo Natale. Ancora, visitare il villaggio degli elfi e salire sulla slitta con le renne. A rallegrare ancor di più l’atmosfera ci saranno nevicate improvvise e si potranno gustare piatti da street food.

L’Artigiano in fiera a Milano

Rientra tra gli appuntamenti milanesi più attesi. Iniziato il 2, termina il 10 dicembre. Artigiano in Fiera a Fieramilano propone otto padiglioni, quasi tremila espositori e ottantasei Paesi del mondo. E’ aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30 e si accede scaricando il pass dal sito internet della Fiera.

L’Immacolata Concezione 2023 a Napoli

Un grande classico del Natale napoletano è la fiera del presepe di San Gregorio Armeno, a Napoli. Le botteghe, tra la notte del 7 e dell’8 dicembre, restano aperte fino a tardi la notte, coma da tradizione. Questa tradizione risale a quando le famiglie facevano il presepe l’8. Dunque, ci si reca a San Gregorio Armeno per acquistare i pastori e tutto l’occorrente.

Altresì, è consuetudine che il Papa a Roma faccia deponga ai piedi della statua della Vergine Maria in Piazza di Spagna un cesto di rose bianche. Un momento di raccoglimento che comprende l’incontro con le autorità e letture dalla Bibbia, e canti mariani.

https://www.periodicodaily.com/natale-cinecitta-world-fino-al-7-gennaio-grande-villaggio-tra-luminarie-e-mercatini/

Donatella Palazzo
Donatella Palazzo
Psicologa individuale, familiare e di coppia, e scrittrice. Sessoanalista (Istituto Italiano di Sessoanalisi e Dinamiche Sessuali). Specialista delle Risorse umane. Progettista in ambito sociale e scolastico. Membro dello Staff della Casa Editrice Noitrè. L'attività comprende, tra l'altro, la valutazione dei contributi di prossima pubblicazione, l'organizzazione degli eventi da presentare al pubblico e altro in ambito culturale.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles