lunedì, Aprile 15, 2024

Verso il libero mercato dell’energia, l’impegno di A2A per Napoli

(Adnkronos) – Con un’esperienza consolidata a livello nazionale come secondo operatore energetico per capacità installata e volumi elettrici venduti ai clienti finali, il Gruppo A2A rafforza la presenza nel Sud Italia e, attraverso la controllata A2A Energia, porta anche a Napoli le sue competenze e know-how nel settore. A seguito dell'aggiudicazione del Servizio Tutele Graduali (Stg), aumentano infatti del 75% i clienti A2A Energia in Campania, che diventa la terza regione per numero di contratti attivi gestiti dal Gruppo. A partire dall'1 luglio, il passaggio avverrà in automatico garantendo una continuità del servizio senza interruzioni di fornitura, a condizioni economiche estremamente competitive e uniformi in tutto il Paese che saranno rese note dall’Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) nel mese di giugno, in prossimità dell’avvio del nuovo regime.  "Per Napoli continueremo a essere un partner di fiducia, offrendo non solo energia pulita, ma anche soluzioni su misura e servizi di qualità che contribuiscano a favorire lo sviluppo sostenibile di questa regione – ha dichiarato Andrea Cavallini, presidente e amministratore delegato di A2A Energia – Siamo consapevoli che il passaggio al libero mercato può essere un momento di cambiamento e incertezza per i cittadini. Ci impegniamo ad accompagnarli offrendo loro supporto e assistenza sul territorio durante il periodo di transizione. Il nostro obiettivo è assicurarci che ognuno possa fare una scelta informata e consapevole rispetto alle proprie esigenze energetiche". Per favorire la corretta informazione sulle opportunità del mercato libero dell’energia elettrica, A2A ha collaborato con l’Istituto Bruno Leoni (Ibl) per la realizzazione del report 'Chi ti tutela? Come funzionerà il mercato elettrico dopo la liberalizzazione'. Un vademecum per spiegare le nuove dinamiche di mercato, i vantaggi di un sistema basato sulla concorrenza e le forme di protezione a favore dei consumatori. La Società è pronta ad accompagnare gli utenti campani verso la liberalizzazione del mercato e, per garantire un adeguato supporto, ha messo a disposizione diversi strumenti: oltre ai canali di contatto tradizionali – call center, sito e app MyA2A – sono già presenti più di 180 punti fisici per servizi di vendita. Attraverso l’apertura di uno Spazio A2A a Napoli e di nuovi touch-point, la presenza del Gruppo nei prossimi mesi diventerà sempre più capillare.  —[email protected] (Web Info)

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles