martedì, Giugno 25, 2024

Russia e Cina discutono di un tunnel sottomarino in Crimea

Russia e Cina discutono della costruzione di un tunnel sottomarino che collega la Crimea alla Russia. A riportare la notizia e il Washington Post.

Russia e Cina discutono di un tunnel sottomarino Crimea-Russia

Il Washington Post, che cita comunicazioni ottenute dai servizi di sicurezza ucraini, ha affermato che dirigenti aziendali russi e cinesi con legami con il governo hanno discusso segretamente della costruzione di un tunnel sottomarino che colleghi la Crimea alla Russia. Il Post ha riferito che un’e-mail di ottobre della Chinese Railway Construction Corporation (CRCC) di proprietà statale affermava che erano “pronti a garantire la costruzione di progetti di costruzione ferroviaria e stradale di qualsiasi complessità nella regione della Crimea”.  Un’altra email, di Vladimir Kalyuzhny, un uomo d’affari russo a capo del progetto, descrive il CRCC come pronto ad agire come appaltatore generale specificamente per il progetto di costruzione del tunnel.

Le comunicazioni cinesi hanno indicato il desiderio di mantenere segreto il loro coinvolgimento, affermando che la CRCC parteciperà solo sotto una “rigorosa clausola di completa riservatezza” e utilizzerà il nome di una diversa entità legale sui contratti. Il Washington Post ha anche riferito che le discussioni includevano incontri di fine ottobre e la creazione di un consorzio russo-cinese in Crimea diretto da Kalyuzhny.

Funzionari statunitensi ed esperti di ingegneria hanno detto al Washington Post che, sebbene tecnicamente fattibile, un progetto simile non è mai stato tentato in una zona di guerra. Che ci vorrebbero anni per completarlo e costerebbe miliardi di dollari. 

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles