sabato, Aprile 20, 2024

IL CINEMA DI MICHAEL CIMINO di Giampiero Frasca

Sempre disponibile in libreria e nei negozi online il saggio scritto da Giampiero Frasca e  pubblicato da Gremese su uno dei più celebri registi del cinema americano a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta: Michael Cimino. Una lettura consigliata in concomitanza con l’uscita nelle sale cinematografiche, a 45 anni di distanza, della versione restaurata di uno dei suoi film più premiati e discussi: “Il cacciatore”.

Il cinema di Michael Cimino è una completa monografia dedicata ad un artista colto e ambizioso – che con il suo cinema ha suscitato aspri dibattiti – e che ha avuto, nell’arco di un paio di anni, tanto una rapidissima ascesa quanto un’altrettanto repentina caduta: dai cinque Oscar de Il Cacciatore al flop commerciale de I cancelli del cielo, che ha sancito simbolicamente la chiusura di un’epoca, causando all’autore un ostracismo inflessibile da parte dei produttori e accelerando la fine della sua carriera.

Cimino incarnava una figura di artista molto particolare, colto e visionario, un perfezionista che sconfinava nella paranoia, fautore di un cinema che era frutto di una sintesi suprema tra l’enfasi spettacolare della Hollywood classica e una concezione personale di grandissima originalità. Eccentrico e testardo, Cimino ha fallito per la sua diversità rispetto ai grandi nomi della New Hollywood: isolato e ambizioso, arrogante perché orgogliosamente convinto dei propri mezzi, ossessivo al punto da rasentare la patologia. Il suo cinema candidamente anacronistico, fatto di ampie strutture narrative e di una maniacale direzione di attori e comparse, non ha lasciato mai indifferenti ma ha determinato sempre aspri dibattiti e polemiche, perfino nei pochi anni del grande successo internazionale.

Il volume – arricchito da numerose illustrazioni e concluso da un’intervista al regista, inedita in volume – si pone l’obiettivo di analizzarne accuratamente l’opera, oltrepassando l’aneddotica scandalistica che ha condizionato l’obiettività di molti giudizi sul suo cinema e sulla sua vita.

GIAMPIERO FRASCA scrive di cinema, tiene corsi, cura rassegne. Su Cimino, per questa casa editrice ha già pubblicato – nella collana “I migliori film della nostra vita” – una monografia dedicata a I cancelli del cielo. Tra gli altri suoi libri: Road Movie (2001), C’era una volta il western (2007), Il cinema va a scuola (2011), Storia e storie del cinema americano (2013) e La suspense (2015).

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles