sabato, Aprile 20, 2024

Il Bitcoin supera i 40.000 dollari grazie alle speranze di un cambio di rotta della Fed

Il Bitcoin supera i 40.000 dollari grazie alle speranze della Fed© Reuters

Dopo aver timidamente testato la soglia chiave dei 40.000 dollari domenica per la prima volta dal maggio 2022, il Bitcoin è finalmente riuscito a liberarsi lunedì mattina, aumentando il suo rialzo per il momento fino a un picco di oltre 40.800 dollari.

Tuttavia, non sembra esserci alcun catalizzatore particolare per questa nuova ondata di rialzi, che è principalmente il risultato di una continuazione del movimento iniziato la scorsa settimana. Va ricordato che gli investitori hanno iniziato a considerare come scenario di base un taglio dei tassi da parte della Fed nel primo trimestre del 2024, dopo i commenti dovish dei membri del FOMC.

In effetti, il barometro dei tassi della Fed, Investing.com, ha riportato lunedì mattina che c’è oltre il 60% di probabilità che la Fed tagli i tassi nel marzo 2024, e continua a tenere conto di una probabilità quasi nulla di un rialzo dei tassi a dicembre.

Queste aspettative hanno avvantaggiato anche l’oro, che ieri sera ha toccato un nuovo massimo storico di oltre 2.140 dollari e ora si trova appena sopra i 2.100 dollari questo lunedì mattina.

Tornando al Bitcoin, vale la pena notare che, oltre alle aspettative di un taglio dei tassi da parte della Fed, la criptovaluta sta beneficiando delle speranze che gli ETF sul Bitcoin vengano presto lanciati negli Stati Uniti, cosa che gli esperti prevedono avvenga entro la fine di gennaio 2024.

È inoltre importante ricordare che il prossimo dimezzamento del Bitcoin avverrà nell’aprile del 2024, e anche questo è un fattore rialzista fondamentale, sebbene più lontano del taglio dei tassi da parte della Fed o del lancio dell’ETF, a ben vedere.

Da un punto di vista grafico, la rottura di BTC/USD al di sopra di 40.000 dollari è un segnale rialzista e questa soglia diventa un supporto immediato. Tuttavia, è solo se dovesse tornare al di sotto dei 38.000 dollari che l’andamento del grafico ne risentirebbe davvero.

Se il trend rialzista continua, non c’è un chiaro obiettivo grafico vicino al prezzo attuale, quindi ci concentreremo sulle soglie psicologiche, la più vicina delle quali è 41.000 dollari.

Infine, va notato che se il Bitcoin continuerà a salire questa settimana dipenderà in gran parte dal fatto che il mercato continui a prevedere che la Fed taglierà presto i tassi. Per questo motivo, i dati attesi questa settimana, e in particolare il rapporto NFP di venerdì, saranno tenuti sotto stretta osservazione.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles