lunedì, Aprile 15, 2024

Ferragamo FW24 remixa i ruggenti anni ’20 (le foto della sfilata)

Mentre gli stilisti di tutto il mondo cercano di definire l’identità della moda del 2020 sulle loro passerelle ad alta velocità, Ferragamo di Massimiliano Davis offre la sua interpretazione facendo riferimento agli stili emancipati dei ruggenti anni Venti. Per l’Autunno/Inverno 2024, lo stilista rielabora gli orli rialzati, i tessuti fluidi, la vita scesa e la sartoria casual che hanno definito l’epoca liberata di 100 anni fa, costruendo un guardaroba che fa contemporaneamente riferimento al passato e guarda al futuro. “Gli anni Venti usavano l’abbigliamento come un modo per celebrare la libertà”, ha dichiarato nelle note della sfilata. “E questa espressione di libertà è qualcosa che risuona con me, con il mio patrimonio e con Ferragamo”.

Molti dei capi della prossima stagione del marchio pongono l’accento sulla secrezione. “Negli anni Venti, come risposta al mondo che li circondava, le persone creavano i propri spazi attraverso gli speakeasies”, spiega Davis. “Nascondevano ciò che indossavano finché non erano al sicuro”. Questa ispirazione si manifesta sotto forma di mantelle, firma del marchio Ferragamo, che nascondono le parti inferiori di chi le indossa. I capi coperti da queste mantelle – completi in pelle lucida, abiti in organza laccata, abiti con paillettes, abiti da cerimonia scultorei – mostrano il suo vivace linguaggio di design.

Per la sua ricerca sartoriale, Davis ha preso in considerazione anche le uniformi dei pescatori dell’epoca. Sulla passerella, i loro articoli per la pesca con la canna da pesca diventano raffinati sotto forma di stivali da trampoliere alti fino alla coscia e ingombranti capispalla in pelle. Le loro strutture rigide contrastano nettamente con il drappeggio libero che domina la maggior parte della collezione, dove il cachemire e la pelle sfoderata diventano protagonisti in toni brillanti e accattivanti.

Per quanto riguarda i piedi, Davis ha scelto le firme degli anni Venti, rinvigorendo le décolleté in raso a cuore, gli stiletti a T e i sandali con cinturino provenienti dagli archivi Ferragamo. Tra i pezzi più maschili, le derby allungate con tacco squadrato e gli stivali funzionali. “Spoglio sempre le cose”, spiega Davis. “Mi piace prendere una parte ricca di storia e poi limitarla per renderla più pulita e moderna”. In questo caso, lo stilista trasforma efficacemente una miriade di tropi stili secolari per il presente, con il suo giovane manifesto.

Guardate la collezione Autunno/Inverno 2024 di Ferragamo nella galleria qui sopra e restate sintonizzati su Hypebeast per ulteriori informazioni sulla Settimana della Moda di Milano.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles