martedì, Giugno 25, 2024

Cile: sale a 112 il bilancio delle vittime degli incendi

Sale il bilancio delle vittime degli incendi in Cile. Secondo le autorità, le vittime ora sono 112, ma il numero è destinato a salire. Il presidente Boric ha dichiarato lo stato di emergenza.

Incendi in Cile: sale il bilancio delle vittime

Il bilancio delle vittime degli intensi incendi che hanno colpito il Cile centrale è salito ad almeno 112. Le autorità hanno riferito che decine di incendi sono ancora accessi. Il ministro dell’Interno Carolina Toha ha avvertito di un bilancio delle vittime ancora più alto, aggiungendo che mancano ancora più di 300 persone disperse. L’autorità forestale cilena ha registrato 159 incendi in tutto il paese, su una superficie totale di quasi 28.000 ettari. I funzionari hanno affermato che migliaia di case sono state danneggiate o distrutte, di cui più di 3.000 nella sola regione di Valparaíso. Gli incendi hanno costretto le autorità a chiudere la strada che collega Valparaiso a Santiago, poiché un’enorme nube di fumo ha compromesso la visibilità.

Il presidente cileno Gabriel Boric si è recato nella zona del disastro per incontrare le vittime. Boric ha affermato che si tratta della peggiore tragedia che il Cile abbia vissuto dal terremoto del 2010 che provocò la morte di oltre 520 persone. Il presidente ha poi annunciato due giorni di lutto nazionale a partire da oggi in onore delle vittime e ha dichiarato lo stato di emergenza per liberare i fondi di soccorso.


Leggi anche: Cile devastato dagli incendi, 51 morti

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles