Zodiaco di Dendera, Hawass chiede di renderlo al Louvre

L'Egittologo ha avviato una raccolta firme a cui hanno aderito oltre 4mila persone per rendere il bassorilievo al paese d'origine

0
261

Firmata da 4.200 di egiziani la petizione dello Zodiaco di Dendera lanciata dall’ex Ministro per gli Affari delle antichità, Zahi Hawass. La richiesta dell’uomo di cultura riguarda la restituzione da parte del Lovre di una delle più antiche riproduzione della volta celeste. Si tratta della seconda raccolta di adesioni dello studioso che ha mosso l’opinione pubblica anche in merito alla Stele di Rosetta.


Zahi Hawass: la Stele di Rosetta torni in Egitto


Che valore ha lo Zodiaco di Dendera?

Scoperto da Napoleone nella campagna d’Egitto del 1798, è un bassorilievo. Proveniva dal soffitto del pronao di una cappella dedicata a Osiride nel grande Tempio di Hathor. Il reperto è conservato al Museo del Louvre di Parigi. La raffigurazione della volta celeste permette di fare dei calcoli astronomici. Infatti, valutando la posizione dell’equinozio di primavera nel cerchio zodiacale è possibile risalire al periodo di alcuni avvenimenti. Le costellazioni dell’oroscopo sono poste all’interno di una circonferenza e ognuna ha uno spazio che assegna a ogni segno 30°. Al centro è raffigurata l’Orsa Maggiore che indica il Nord. All’esterno sono disposti tutti i simboli.

Oltre alla petizione dello Zodiaco di Dendera anche la raccolta firme della stele di Rosetta

La petizione per il ritorno in Egitto della stele di Rosetta promossa da Hawass ha raggiunto 110mila firme. L’esperto chiede al British Museum di rendere la lastra in pietra all’Egitto che la esporrà al Museo di Giza che aprirà il prossimo anno. Monica Hanna dell’Accademia araba per la scienza, la tecnologia e il trasporto marittimo del Cairo si è espressa sull’argomento. Pensa infatti la conservazione del pezzo a Londra sia un simbolo della violenza culturale occidentale al paese straniero. Zahi sta pianificando un’altra campagna per restituire il busto di Nefertiti dal Neues Museum di Berlino. Si occuperà della questione quando la raccolta firme sulla Stele di Rosetta raggiungerà un milione di firme.

Grand Egyptian Museum

GEM è realizzato nei pressi delle piramidi di Giza e sarà un complesso culturale senza a tema Egittologia. Infatti tutta la collezione di Tutankhamon riunita al Museo del Cairo sarà collocata negli spazi espositivi realizzati. I lavori sono ultimati e i promotori si stanno occupando dell’allestimento dei reperti.