Zingaretti show: “Mi dimetto” ovvio se c’è il congresso

0
310
Zingaretti show

Sarò anche rimbambito ma questo Zingaretti show mi sa tanto di propaganda pre congressuale. Zingaretti all’interno del Pd gode di ottima salute, e visto che il congresso è inevitabile come le tasse e la morte, ci si deve presentare da segretario uscente, e lui lo sa bene. Sarà solo presentandosi da vittima e con un documento programmatico pro Draghi che vincerà nuovamente.

Zingaretti show: ma non sarà tattica?

Ma si che lo è, soprattutto perché il tono di questa dichiarazione è già programmatico. “Lo stillicidio non finisce. Mi vergogno che nel Pd, partito di cui sono segretario, da 20 giorni si parli solo di poltrone e primarie, quando in Italia sta esplodendo la terza ondata del Covid, c’è il problema del lavoro, degli investimenti e la necessità di ricostruire una speranza soprattutto per le nuove generazioni“. Da Facebook, Nicola Zingaretti show. “Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti dovranno assumersi le proprie responsabilità. Nelle prossime ore scriverò alla presidente del partito per dimettermi formalmente. L’assemblea nazionale farà le scelte più opportune e utili“. Di fatto annuncia la sua nota d’azione, che ovviamente sarà quella da presentare al congresso. In questo momento non c’è nel Pd una persona che può prendere tale carica e questo i dem lo sanno.


Zingaretti cambia rotta: “Serve una rigenerazione”


La nota poco amara

Si pone come interventista in un partito di attendisti? Zingaretti show, e continuo a chiamarlo così, perché tutti sanno che l’affinità con il nuovo M5S passa attraverso la sua guida. “Ora tutti dovranno assumersi le proprie responsabilita’“. Se non è propaganda pre congressuale questa allora mi sono veramente rimbambito. Comunque nelle prossime ore verificheremo le reazioni dagli spalti, che se non sbaglio saranno di pieno appoggio.