Zenit: clamoroso, esonerato Spalletti

0
274

Clamoroso in Russia. Lo Zenit San Pietroburgo ha esonerato Luciano Spalletti. La notizia è stata anticipata dal sito Sport Express, secondo cui al posto del 55enne tecnico toscano è stato chiamato Sergei Semak, 38ene ex centrocampista dello Zenit allenato dallo stesso Spalletti dal 2010 al 2013.

Il tecnico di Certaldo, che allena il club di San Pietroburgo da poco più di quattro anni e ha un contratto fino al 2015, paga a caro prezzo la sconfitta casalinga per 4-2 contro il Borussia Dortmund nell’andata degli ottavi di finale di Champions League e lo scialbo 0-0 casalingo contro il Tomsk nell’ultimo turno di campionato, dove lo Zenit attualmente occupa il secondo posto in classifica a -2 dalla capolista Lokomotiv Mosca.

Spalletti, che era alla sua prima esperienza fuori dall’Italia dopo avere guidato Empoli, Sampdoria, Venezia, Udinese, Ancora e Roma, lascia il club di San Pietroburgo con un bottino di due scudetti, una Coppa di Russia e una Supercoppa di Russia.

Commenti