Zelensky critica l’ex Segretario di Stato USA Kissinger

0
225
Zelensky: battaglia nel Donbass determinerà il corso della guerra

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, critica l’ex Segretario di Stato americano, Harry Kissinger. Durante un intervento al Forum economico di Davos, Kissinger ha affermato che l’Ucraina dovrebbe cedere alcuni territori alla Russia in nome della pace.

Zelensky critica le parole di Kissinger: cos’è successo?

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha criticato l’ex Segretario di Stato americano, Harry Kissinger, dopo che quest’ultimo ha suggerito che l’Ucraina avrebbe dovuto cedere alcuni territori alla Russia in nome della pace. Zelensky ha affermato che Kissinger “emerge dal profondo passato”. Ha anche detto che il “calendario di Kissinger non è il 2022, ma nel 1938”, riferendosi all’accordo di Monaco, che ha consentito alla Germania nazista di annettere terre nella Cecoslovacchia occidentale. “A Davos, Kissinger è emerso dal profondo passato e ha affermato che una parte dell’Ucraina dovrebbe essere data alla Russia per evitare l’alienazione della Russia dall’Europa. Sembra che il signor Kissinger abbia in calendario il 1938 invece del 2022 e pensava di rivolgersi al pubblico di Monaco di quei tempi, invece che al pubblico di Davos”, ha detto Zelensky.

Dietro tutte queste speculazioni geopolitiche di coloro che consigliano all’Ucraina di regalare qualcosa alla Russia, i ‘grandi geopolitici’ non sono sempre disposti a vedere la gente comune. Qualunque cosa faccia lo stato russo, c’è qualcuno che dice: teniamo conto dei suoi interessi. Nonostante migliaia di missili russi abbiano colpito l’Ucraina. Nonostante le decine di migliaia di ucraini uccisi. Milioni di coloro che effettivamente vivono nel territorio si propongono di scambiare con l’illusione della pace. Devi sempre vedere le persone“, ha detto il presidente ucraino. Zelensky ha poi promesso che l’Ucraina combatterà “fino a quando non riconquisterà tutti i suoi territori“. Ha anche detto che “tutti coloro che difendono lo Stato stanno resistendo all’offensiva estremamente feroce delle truppe russe nell’est”.


Leggi anche: Zelensky afferma che l’Occidente è privo di unità sull’Ucraina