Zanzare mutanti: ne verranno rilasciate milioni in Florida

In un arcipelago al largo della Florida milioni di zanzare geneticamente modificate verranno rilasciate. l'obbiettivo è ridurne le popolazioni e le malattie

0
605
zanzare

In Florida 750 milioni di zanzare modificate geneticamente verranno rilasciate per far diminuire le popolazioni locali di questi insetti.

L’obbiettivo è quello di combattere la diffusione di malattie deleterie per l’uomo, come Zika e dengue, trasmesse dalle zanzare stesse.

Il rilascio avverrà esattamente nel 2021, e più precisamente nelle isole Keys a largo della Florida.

Leggi anche:

Le zanzare mutanti

La specie in questione è la zanzara della febbre gialla (Aedes aegypti) originaria dell’Africa ma poi trasportata involontariamente in tutte le aree tropicali del mondo.

Gli addetti ai lavori rilasceranno sulle isole in questione milioni di maschi di questa specie con una mutazione genetica particolare.

Saranno portatori di una proteina che, dopo la schiusa delle uova, uccide la prole femminile prima che raggiunga l’età in cui deve pungere gli umani per nutrirsi del sangue, che servirebbe poi a far maturare le uova.

Nel tempo sopravviveranno in numero maggiore solo i maschi mutanti che sono innocui e si nutrono di nettare.

Queste zanzare sono una specie invasiva e alloctona nelle isole della Florida e combatterle non è affatto facile considerando la loro resistenza ai pesticidi.

Non tutti d’accordo

Molti sono contro questa azione approvata dal governo e alcuni sostengono che liberare queste zanzare geneticamente modificate causerebbe danni sia all’ambiente che all’uomo.

Ma la Oxitec, l’azienda con sede nel Regno Unito che ha creato gli insetti geneticamente modificati, afferma che esperimenti precedenti non hanno arrecato danni di alcun tipo.

Contrastare la crescita di popolazione delle zanzare in Florida è l’unico modo per bloccare la diffusione dei virus da esse trasmessi.

Le malattie portate dalle zanzare

Brevemente vediamo le caratteristiche delle malattie per cui la zanzara è un potente vettore.

Zika

Il virus Zika, se infetta una donna in gravidanza, può causare gravi deficit al bambino e in alcuni casi provoca anche l’aborto.

Dengue

Può colpire neonati, bambini e adulti e causa, nelle situazioni migliori, sintomi simil-influenzali mentre nei casi più gravi porta alla febbre emorragica che può essere letale.

Febbre gialla

Così chiamata poiché nei pazienti colpiti provoca occhi e pelle gialli questa malattia non presenta ancora cure specifiche. Anche qui vi è il decesso del’infetto nelle forme più gravi ma chi ne guarisce diventa immune per tutta la vita.