Zandobbio (Bergamo) – Trovato corpo di una donna morta in ufficio. Non si esclude un femminicidio

0
484

I medici hanno notato alcune ferite al petto e al collo, forse provocate da una forbice. Vicino al corpo della donna, 59 anni, è stata trovata una scaletta con alcune gocce di sangue.

E’ giallo a Zandobbio per la morte di un’impiegata dell’Ufficio tecnico del Comune. La 59enne Bruna Calegari è stata trovata riversa a terra dai colleghinel pomeriggio. Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi, compreso l’omicidio. I medici del 118 hanno notato alcune ferite al petto e al collo, forse provocate da una forbice. Vicino al corpo dell’impiegata c’era una scaletta con alcune gocce di sangue. La Procura ha disposto l’autopsia.

I colleghi negli altri uffici non hanno sentito rumori sospetti, ma solo un tonfo. In mattinata la donna aveva avuto una discussione con un altro dipendente. I carabinieri stanno interrogando varie persone.

Commenti