Young Sheldon: il simpatico spin-off/prequel di The Big Bang Theory

0
376
Young Sheldon

YOUNG SHELDON è una sit-com statunitense in produzione dal 2017 la quale ad ora è composta da una stagione e 22 episodi. Visto il successo ottenuto è stata prontamente rinnovata per una seconda stagione. Negli Stati Uniti è trasmessa dal network CBS, mentre in Italia va in onda su Infinity Tv.

La serie è lo spin-off/prequel dell’acclamatissima The Big Bang Theory, e, come quest’ultima, anch’essa è stata creata da Chuck Lorre (qui insieme a Steven Molaro, mentre nella serie madre ebbe come partner creativo Bill Prady). Di genere commedia, è incentrata sull’infanzia di Sheldon Cooper, il nerd per eccellenza che tutto il mondo ha conosciuto nell’ormai cult TBBT.

La storia di Young Sheldon

La storia vede quindi come protagonista assoluto il piccolo Sheldon, il quale alla tenera età di nove anni già si ritrova ad affrontare il liceo (per giunta in classe col fratello ben più grande di lui), tutto ciò a sottolineare di quanta intelligenza sia dotato il giovane ragazzino texano. La sua infanzia non è come quella di tutti gli altri bambini, lui è un genio, non manca occasione di ribadirlo, si rende bizzarro e strano agli occhi degli altri, ma è convintissimo della propria personalità e delle proprie capacità, guardando già tutto il resto del mondo dall’alto verso il basso. La sua famiglia riesce a seguirlo a stento; sua madre, una cristiana fervente, lo ama e lo difende ad oltranza, gli altri membri del nucleo familiare invece lo guardano perplessi, non riuscendo a capire il più di quello che dice o che fa. Lo spettatore, soprattutto quello che ama TBBT, si ritrova con questa serie a conoscere lo Sheldon bambino, e quindi a capire come tutte le sue manie/fobie hanno avuto inizio, e di come la vita lo abbia reso ciò che è: un eterno bambinone apprezzato/odiato dai suoi amici!

Tra le curiosità, ad interpretare la madre del giovane Sheldon è Zoe Perry, figlia di Laurie Metcalf, la quale invece interpreta la madre dello stesso nella versione adulta, ovvero nella seria originale. Inoltre, come stretto legame tra serie madre e spin-off, c’è Jim Parsons, ossia Sheldon adulto, il quale in questo prequel fa da voce narrante fuori campo, dando ai fan un senso di familiarità col nuovo show.

Il successo della serie Young Sheldon

La serie ha avuto un discreto successo, anche se molto arduo sarà raggiungere i fasti di The Big Bang Theory, divenuta ormai una delle sit-com più apprezzate di sempre, ciò non toglie che Young Sheldon ha comunque intrapreso un suo cammino, e l’impatto col pubblico è stato ad ora positivo.

Protagonista è il piccolo Iain Armitage (già conosciuto in Big Little Lies – Piccole grandi bugie), attore dal futuro promettente, il quale ha avuto il non semplice compito di impersonare un personaggio dalle non facili caratteristiche caratteriali. Ci sono poi Zoe Perry (la madre Mary), Lance Barber (il padre George), Montana Jordan e Regan Revord (i fratelli Georgie e Missy, quest’ultima gemella di Sheldon), ed infine Annie Potts (l’adorata nonnina Connie).

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here