Yamaha R1 Razgatlioglu Limited Edition: dalla SBK ai track day

La casa di Iwata presenta un'edizione speciale per celebrare il titolo mondiale delle derivate di serie

0
382
Yamaha R1 Razgatlioglu Limited Edition

Yamaha, con la R1 e Toprak Razgatlioglu, è campione del mondo SBK, e lo vuole festeggiare con una Limited Edition. La casa di Iwata, in collaborazione con Crescent Racing, preparerà una piccola serie di moto pronto pista, dedicata a chi vuole imitare “Stoprak” nelle sessioni di track day, contando su una moto di eccelsa qualità. Questa è la seconda versione speciale che Yamaha lancerà della sua 4 cilindri, dopo l’edizione dedicata a Valentino Rossi, presentata una settimana fa all’EICMA.


Yamaha R1 GYTR VR46: specialissima da “Dottore”


Yamaha R1: com’è fatta la Razgatlioglu Limited Edition?

La R1 speciale è ad opera del Crescent Racing, la struttura inglese che gestisce il programma Yamaha nel mondiale Superbike. La divisione Pro Shop si occupa dell’assemblaggio dei 21 esemplari della Limited Edition, che non sarà omologata per la strada. Partendo dalla moto di serie, il motore è preparato adottando la centralina racing già compresa nel catalogo GYTR, e con lo scarico Akrapovic derivato dalla SBK. La potenza sale di 20 CV, raggiungendo i 205 CV alla ruota. Il peso è ridotto di 26 Kg, toccando quota 175 con tutti i liquidi a bordo. Obiettivo raggiunto adottando i kit carene GYTR, gli attacchi in titanio Crescent e altri accorgimenti. Il pacchetto sospensioni Ohlins è dedicato alla pista, con la piastra di sterzo anteriore mutuata direttamente dalla moto per il mondiale. L’impianto frenante è Brembo pronto circuito, i cerchi Marchesini sono forgiati.

Un oggetto da collezione

Oltre ai contenuti tecnici, il cliente che prenota la R1 Razgatlioglu Edition riceve alcune chicche. Una di queste è un documento che riporta la firma dell’operaio che ha materialmente assemblato la moto. Viene inoltre rilasciato un certificato di autenticità, che riporta il numero di telaio ed il numero di esemplare del mezzo. Inoltre, il fortunato proprietario troverà le firme di “Razga” e del team principal della squadra SBK, Paul Denning. Infine, il pacchetto comprende un pass VIP per assistere ad un weekend di gara nel box Yamaha, più un corso di guida in pista. Per i residenti nel Regno Unito, il corso si terrà su una delle celebri piste britanniche, con istruttori d’eccezione del calibro di James Hillier e Niall McKenzie. Per chi vive in Europa, l’allestimento e l’organizzazione è su prenotazione. Anche il resto della moto è prenotabile: attraverso questo link potete acquistare la vostra moto dei sogni.


Link prenotazione


Immagine in evidenza di Yamama Motor Europe, per gentile concessione