XVI Edizione del Magna Graecia Film Festival: la rassegna cinematografica di Gianvito Casadonte

0
983

Il 27 luglio a Catanzaro ha preso il via la sedicesima edizione del Magna Graecia Film Festival – condotta dall’attrice Carolina Di Domenico – la rassegna cinematografica fondata da Gianvito Casadonte.

Conferenza stampa: Alessandra Lobello, Gianvito Casadonte, Ivan Cardamone e Marco Polimeni

Lo straordinario evento quest’anno è dedicato al regista Sergio Leone, per i trent’anni dalla sua scomparsa. La conferenza stampa, con la partecipazione di Casadonte, Ivan Cardamone – vicesindaco e assessore alla Cultura di Catanzaro – Alessandra Lobello – assessore comunale al Turismo e allo Spettacolo – e Marco Polimeni – presidente del consiglio comunale – ha dato il via ufficialmente a un susseguirsi di eventi straordinari: proiezioni di film, nella splendida cornice del Porto di Catanzaro Lido, masterclass con attori che hanno dato un contributo fondamentale al cinema italiano e non, incontri e dibattiti con i giornalisti, registi celebri, presentazioni di libri ed eventi musicali, tra cui Teresa De Sio, gli Alma Manera e la youtuber Giuliana Penna: <<Questa edizione del Magna Graecia Film Festival sarà importante, perché potremo celebrare tanti ritorni ma anche conoscere tanti giovani talenti. Abbiamo una grande selezione, che sono convinto ci darà grandi emozioni e ci farà anche riflettere e ci scuoterà perché in più di un film in corso si affronta, in modo elegante e delicata, il tema della morte>>.

Colonna d’Oro realizzata da Michele Affidato

Tra gli ospiti più attesi: Christopher Lambert, attore statunitense, protagonista di numerosi film, fra tutti “Highlander”. E poi ancora Isabella Ferrari, Valerio Mastandrea, Nicolas Vaporidisi, Marco Leonardi, Vinicio Marchioni, Milena Vukotic, Francesco Pannofino, Giulia Penna, Cristina Donadio, Herbert Ballerina. Sarà anche presente il regista Pupi Avati che, nella serata finale del 4 agosto, riceverò il premio “Colonna d’Oro” alla carriera, realizzata dal maestro orafo Michele Affidato.

Sono sette le opere che verranno giudicate dalla giuria, presieduta da Alessandro Genovesi, composta da Chiara Francini, Dino Abbrescia, Claudia Potenza, Dario Bandiera e Nicolas Vaporidis: “L’Eroe”, il film proiettato nella prima serata, di Cristiano Anania; “L’uomo che comprò la luna” di Paolo Zucca, “Euforia” di Valeria Golino, “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, “Ride” di Valerio Mastandrea, “Drive me home” di Simone Carania e, infine, “Domani è un altro giorno” di Simone Spada.

Magna Graecia Book Festival

Inoltre ha preso il via anche il filone del “Magna Graecia Book Festival” – diretta dallo scrittore e giornalista Andrea Di Consoli – una rassegna letteraria dedicata al cinema, alla musica, alla radio, alla tv e al teatro, dal 28 luglio al 3 agosto: <<Il Magna Graecia Book Festival è un progetto che con mio fratello avevamo concepito qualche anno fa ma non eravamo riusciti a metterlo a fuoco, ma averlo costruito quest’anno è motivo di grande soddisfazione. Sono convinto che negli anni avrà grande successo, perché è il primo festival dedicato ai libri sul cinema>>.

Gianvito Casadonte

Di seguito tutte le presentazioni dei libri: “Rock Live” di Massimo Cotto, “Sergio Leone. Quando i fuorilegge diventano eroi” di Italo Moscati, “Peraspina Perapoma” di Antonio Petrocelli, “Bruce Springsteen. Come un killer sotto il sole” di Leonardo Colombati, “Quattro piccole ostriche” di Andrea Purgatori, “Sono italiana, ma voglio smettere” di Francesca Reggiani, “Un anno felice” di Chiara Francini, “Massimo Riva Vive! La vita rock dello storico chitarrista di Vasco” di Claudio Riva e Massimo Poggini, “La culla del terrore” di Toni Capuozzo, “Andare per i luoghi del ‘68” di Toni Capuozzo, “Banditi e Orgosolo – il film di Vittorio De Seta” di Antioco Floris, “Due mogli. 2 agosto 1980” di Maria Pia Ammirati, “Groupie Ragazze a perdere” di Barbara Tomasino e, infine, “Se ami qualcuno dillo” di Marco Bonini.

Gianvito Casadonte ha più volte sottolineato una delle caratteristiche del MGFF, la “gratuità”: <<Tanti mi chiedono di mettere un ticket, ma non lo voglio fare perché voglio che le famiglie possano venire a vedere le opere prime e seconde, che le famiglie che non hanno la possibilità di pagare più biglietti possano avere le stessa possibilità di chi può pagare. E’ una missione riuscire a mantenere la gratuità, ed è l’unica manifestazione di questo livello a essere gratuita>>.

Gli appuntamenti di oggi: alle ore 19:30 presso l’Hotel Perla del Porto (Catanzaro Lido) presentazione del libro “Peraspina Perapoma”, edito da Treditre editori, di Antonio Petrocelli. Oltre all’autore saranno presenti Andrea Di Consoli e Edvige Vialiano (giornalista de Il Quotidiano del Sud). Alle ore 21:30, presso l’area portuale, la proiezione del film di Valeria Golino, “Euforia”, un film drammatico con Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea, Isabella Ferrari, Valentina Cervi, Andrea Germani, Marzia Ubaldi e Jasmine Trinca.