Wuxi: una città tra natura e storia

0
502

C’è un luogo in Cina che non tutti in occidente conoscono, non è famoso come la Grande Muraglia o la Città Proibita ma è una meta da tenere sicuramente in considerazione se si vuole fare una esperienza a 360° che comprenda modernità e natura, senza dimenticare la parte mistico religiosa della cultura cinese: la città di Wuxi.

Wuxi

E’ una delle più antiche città della Cina situate lungo il Fiume Azzurro, nella provincia dello Jiangsu vicino a Shanghai.

Famosa per i suoi molteplici specchi d’acqua e perché, dopo la costruzione del Grande Canale Imperiale,  divenne uno dei quattro maggiori centri per il commercio del riso.

Wuxi oggigiorno è considerata una meta turistica a tutti gli effetti, infatti vi sono numerose attività e luoghi magnifici da fare e visitare.

IL LAGO TAI HU

Il grande lago Tai Hu il terzo lago d’acqua dolce più grande della Cina.  Lo specchio d’acqua ha una superficie di ben 2.250 km quadrati ma con solo una profondità di 2 metri e ospita circa 90 isole ricche di carbone. La vista migliore per ammirare il panorama è sicuramente dalla famosa isola a forma di testa di tartaruga che dista 8 km dalla città di Wuxi.

Lago Tai Hu

IL GRANDE BUDDAH DI LING SHAN

Non si può andare a Wuxi senza visitare la statua del grande Buddah di Ling Shan. Un monumento in bronzo colossale, alto ben 88 metri la statua del Grande Buddah che è stata completata nel 1996 e pesa circa 700 tonnellate, sovrasta i monti Longshan e la pone tra le 8 statue più alte al mondo e la terza in tutta la Cina.

La location è perfetta. In questo angolo di Cina è stata posta nel punto di contatto tra natura e spiritualità, e quando il sole fa capolino la si vede risplendere da lontano raccontando la sua magnificenza.

Buddha di Ling Shan

Nel parco nel 2008, sono stati aggiunti anche due palazzi:  il “Palazzo dei Cinque Sigilli” e il “Palazzo di Brahma”. 

Tutta l’area intorno a Wuxi che costeggia il grande lago Tai Hu è disseminata di parchi con giardini meravigliosi dove poter passeggiare e rinfrescarsi nelle calde giornate estive. Tra le varie attività da poter svolgere all’aria aperta vi è anche la possibilità di scattare foto alle numerose specie di uccelli che popolano questa terra.

Tai hu

Altri due posti unici da visitare sono il parco e sito storico di Xihui e il Jichang Garden uno dei parchi più famosi tra le zone adiacenti Wuxi, costruito in epoca Ming, è un posto che emana pace e tranquillità e dove ancora oggi molte persone si ritrovano nelle varie parti all’ombra nel grande giardino per praticare Thai Chi.

Sempre sulle rive del lago Tai Hu troviamo un bellissimo parco lo Yuantouzhu. Si tratta di un grande parco che da metà marzo a metà aprile ospita uno degli spettacoli naturali più suggestivi al mondo: la fioritura di oltre 30.000 ciliegi, i famosi Sakura.

In questa zona ricca di attrattive non possono mancare i templi e tra i più famosi citiamo il Tianning Tample con la sua spettacolare pagoda alta 154 metri da cui è possibile godere di una vista da togliere il fiato.

La zona adiacente Wuxi è disseminata di colline e sentieri dove poter intraprendere numerose passeggiate per godere appieno della natura incontaminata attorno al grande lago, immersi in un ambiente magico e senza tempo accanto ad una città, Wuxi, che corre ad inseguire la modernità più sfrenata della vicina Shanghai.

Commenti