World Breaking news del 27 ottobre 2020

Ecco le ultime notoize dal mondo del 27 ottbre 2020

0
269
27 novembre 2020
World Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 27 ottobre 2020, ci giungono nuove notizie dal mondo.

World last news del 27 ottobre 2020

Belgio: a Liegi medici in corsia positivi al covid

I medici di dieci ospedali di Liegi, in Belgio, sono stati richiamati al lavoro anche se positivi al covid purché asintomatici per far fronte all’ondata di ricoveri per coronavirus.

A riportarlo è la BBC, che ha citato Philippe Devos, medico di terapia intensiva all’ospedale CHC Liegi, nonché presidente dell’Associazione Belga dei Sindacati Medici.

Devos ha affermato: “Non c’era altra scelta”.

Iran: Macron alimenta odio contro islam

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha affermato che i musulmani sono le prime vittime del culto, rafforzato dai regimi coloniali ed esportato dai loro clienti.

In risposta alle parole del presidente francese Emmanuel Macron sulle vignette di Maometto, Zarif ha dichiarato: “Insultare 1,9 miliardi di musulmani e le loro figure sacre per gli orrendi crimini di estremisti alimenta soltanto l’estremismo”.

UE: dazi per 4 miliardi contro gli USA

L’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) ha autorizzato formalmente a imporre dazi per 4 miliardi di dollari sui prodotti americani nell’ambito della controversia sull’aviazione civile che vede coinvolte Boing e Airbus.

Nell’ottobre scorso, Washington aveva imposto dazi da 7,5 miliardi di dollari sui prodotti europei.

La commissione UE ha dichiarato: “Il risultato migliore sarebbe un accordo con gli USA”.

Pakistan: attentato contro scuola coranica

A Peshawar, capitale provinciale nel nord-ovest del Pakistan, si è verificato un attentato contro una scuola coranica. Nell’esplosione della bomba, sono morti almeno sette bambini e altre 70 persone sono rimaste ferite.

Un funzionario della polizia ha dichiarato: “L’esplosione è avvenuta durante l’insegnamento del Corano. Qualcuno ha portato una bomba esplosiva all’interno del seminario religioso”.

Altre notizie del 27 ottobre 2020

Afghanistan: attacco a centrale della polizia

A Khost, una città al confine con il Pakistan, si è verificato un attentato con un’autobomba contro una base della polizia afghana.

Nell’attentato due agenti sono morti, mentre almeno 23 persone sono rimaste ferite. Tra i feriti, ci sono 14 membri della sicurezza e 9 civili.

Almeno quattro aggressori sono stati uccisi. Per ora, nessun gruppo ha rivendicato l’attentato.

Zanzibar: proteste dell’opposizione

Il principale partito dell’opposizione della Zanzibar è sceso in piazza per protestare contro le elezioni imminenti.

L’opposizione ha dichiarato che durante le manifestazioni 3 persone sono state uccise dalla polizia sull’isola di Pemba. Il partito Act-Wazalendo ha dichiarato: “Rapporti verificati indicano che tre cittadini sono stati uccisi dalle forze dell’ordine”.

Bangladesh: in piazza contro la Francia

Dopo la Turchia, anche in Bangladesh cresce la protesta degli islamici contro la Francia.

A Dhaka sono scese in piazza decine di migliaia di manifestanti che chiedono il boicottaggio del Made in France, e danno alle fiamme un’immagine del presidente francese Macron per aver difeso le vignette satiriche su Maometto.

Secondo quanto riferito dalla polizia, i manifestanti erano oltre 40 mila. Un partito islamista avrebbe organizzato la protesta.

Qatar: sul volo della Qatar Airways scoperto neonato in bagno

Le donne sul volo Qatar Airways diretto a Sydney, Australia, sono state costrette a sbarcare e sottoporsi a una perquisizione e ad un esame fisico dopo che un neonato è stato scoperto in un bagno dell’Hamad International Airport.

Secondo i funzionari del governo australiano, le donne sul volo sono state portate su un’ambulanza, perquisite e sottoposte a esami invasivi per determinare se una di loro avesse partorito di recente.

Sul volo, almeno 13 donne erano australiane. Il governo australiano ha descritto l’incidente come una cosa “inaccettabile”.

Pakistan: i blasfemi subiranno conseguenze

I Talebani in Pakistan hanno affermato di apprezzare il boicottaggio dei prodotti francesi da parte dei musulmani oppressi.

Tuttavia, sottolineano che non è sufficiente, e che i blasfemi dovrebbero subire conseguenze. Il portavoce del Tehrik Taliban Pakistan, Muhammad Khorasani, ha dichiarato: “La comunità islamica dimostrerà la sua lealtà al Profeta”.


Premier pakistano chiede a Facebook di vietare contenuti islamofobici


Russia: governo impone uso mascherine

Il governo russo ha annunciato che emetterà una legge che imporrà di indossare le mascherine a livello nazionale. Una mossa che i funzionari sanitari sperano possa aiutare ad abbassare la curva dei contagi di coronavirus.

Il presidente russo Vladimir Putin si era fino ad ora rifiutato di imporre l’uso delle mascherine affermando che lui aveva fatto un ottimo lavoro per gestire la pandemia. Putin, inoltre, aveva anche affermato in agosto che gli scienziati del suo Paese avevano sviluppato un vaccino. Aveva addirittura primesso che questo vaccino funziona in modo molto efficace, e che quindi il virus sarebbe sparito subito.

Tuttavia, con l’aumento dei casi nelle ultime settimane, evidentemente il vaccino non ha avuto l’esito sperato.

Commenti