World Breaking news del 24 settembre 2020

Ecco le ultime notizie dal mondo del 24 settembre 2020

0
156
19 ottobre 2020
World Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 24 settembre 2020, ci giungono nuove notizie dal mondo.

World last news del 24 settembre 2020

Italia: Mattarella parala delle repressioni in Bielorussia

Il presidente italiano Sergio Mattarella in un colloquio al Quirinale con il suo omologo polacco Andrzej Duda ha definito grave e inaccettabile la repressione delle pacifiche dimostrazioni di dissenso in Bielorussia.

Mattarella ha inoltre auspicato l’impegno della comunità internazionale per realizzare le condizioni di libere e regolari elezioni in cui il popolo bielorusso possa decidere del proprio futuro.

Durante l’incontro i due Presidenti hanno anche parlato della lotta al coronavirus.

Tasmania: morte 380 balene spiaggiate

In Tasmania è corsa contro il tempo per salvare le balene spiaggiate. Nonostante il grande sforzo per salvarle sono già morte 380 balene spiaggiate da giorni nello stato insulare meridionale della Tasmania.

Nic Deka, responsabile dei servizo di parchi e fauna della Tasmania, ha affermato :“Noi soccorritori siamo impegnati per cercare di liberare circa 460 cetacei arenati. Ne sono già morti 380. La buona notizia è che ne abbiamo salvate 50, mentre 30 sono vive ma ancora arenate”.

Francia: accoglie 500 minori dal campo di Moria

Dopo l’incendio che ha devastato il campo profughi di Moria, la Francia ha deciso di accogliere 500 minori riusciti a sfuggire all’incendio.

Ad annunciarlo è stato il Segretario di Stato francese Clément Beaune. Ha infatti dichiarato: “La Francia ha già assunto l’impegno preciso per l’accoglienza di 350 minori e ora ci impegniamo ad accoglierne altri 150″.

Altre notizie del 24 settembre 2020

Bielorussa: continuano le proteste contro il governo

In Bielorussa, dopo l’inaugurazione presidenziale segreta di Alexander Lukashenko, i manifestanti sono scesi in piazza per protestare contro quella che definiscono una presa di potere illegale.

Secondo il gruppo di difesa dei diritti umani Viasna la polizia ha arrestato oltre 100 manifestanti in tutto il paese. Il gruppo ha riferito in nomi di 115 persone arrestate a Minsk, a Brest e in altre città.

Inoltre la polizia ha utilizzato cannoni ad acqua e gas lacrimogeni a Minsk per disperdere i manifestanti.

Grecia/Turchia: Erdogan invita Atene a non sprecare l’opportunità di dialogo

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha invitato la Grecia a non sprecare la possibilità di dialogo con la ripresa del negoziati bilaterali.

Durante una videoconferenza con con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, Erdogan ha auspicato che l’opportunità data alla diplomazia non sia di nuovo sprecata da Atene.

Francia: nuove restrizioni anti-covid

In Francia continuano ad aumentare il casi di coronavirus. Nelle ultime 24 ore i casi registrati sono stati oltre 10 mila.

Così il governo ha deciso che a partire da lunedì tutti i bar e i ristoranti dovranno chiudere a Marsiglia e a Axi-en-Provence.

Il ministro della Salute, Olivier Véran, ha dichiarato queste città “zone di allerta massima” nel panorama francese inseme alla Guadalupa.


Leggi anche: Londra paura per un nuovo lockdown


Israele: nuovo record di casi covid

Le autorità sanitarie israeliane hanno registrato quasi 7 mila nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Si segnalano anche 24 decessi. Si tratta di un record dalla nuova ondate dell’epidemia.

Dall’inizio della pandemia sono 1309 le vittime, mentre ricoverati in gravi condizioni 668.

Si prevede che per fine settimana i ricoverati saranno più di 800 e porteranno ad un collasso delle strutture ospedaliere.

Il governo ha convocato un riunione per discutere di una possibile stretta su i ritiri per il Kippur e per le manifestazioni.

Hong Kong: arrestato nuovamente Joshua Wong

Il leader dell’opposizione, Joshua Wong, nonché uno dei più noti attivisti pro democrazia di Hong Kong è stato nuovamente arrestato. L’accusa sarebbe di assembramento illegale”. Ad annunciarlo è stato il suo avvocato.

Il suo ultimo arresti risale a due settimane fa al rientro da un viaggio a Taiwan. In questa occasione l’arresto è scattato per aver violato le regole della libertà su cauzione concessagli dopo il precedente arresto del 30 agosto.

Bielorussia: per UE illegittimo il giuramento di Lukashenko

L’Alto rappresentante per la politica estera dell’UE, Josep Borrell, ha dichiarato che il giuramento di Alexander Lukashenko come presidente della Bielorussia manca di qualsiasi legittimazione democratica.

Borrell ha inoltre sottolineato che Bruxelles non riconosce i risultati falsificati delle elezioni e dichiarano illegittimo l’uomo forte di Minsk. Inoltre afferma che anche gli Stati Uniti dichiarano che le elezioni in Bielorussia sono state “elezioni non libere”.

Commenti