World Breaking news del 24 novembre 2020

Ecco le ultime notizie dal mondo del 24 novembre 2020

0
201
27 novembre 2020
World Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 24 novembre 2020, ci giungono nuove notizie dal mondo.

World last news del 24 novembre 2020

Giappone: superata soglia 2 mila decessi covid

Continuano ad aumentare i contagi di coronavirus in Giappone. Sotto processo vi è anche il progetto Go To Travel, firmato dal premier per rilanciare l’economia attraverso il turismo interno giapponese.

Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie nipponiche hanno registrato oltre 1500 casi. Inoltre hanno riferito che il numero di pazienti più gravi si è raddoppiato in tre settimane, passando dai 160 del primo novembre ai 330 di ieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 8, portando così il bilancio totale delle vittime a oltre 2 mila unità.

Germania: Länder tedeschi, “Natale con massmo dieci persone”

I ministri presidenti dei Länder tedeschi hanno trovato in accordo per le misure di contenimento per Natale e Capodanno. Dal 23 dicembre al 1° gennaio sarà possibile ritrovarsi con altri nuclei familiari o altri singoli per un massimo di dieci persone.

Inoltre, si invitano tutti i cittadini ad una quarantena preventiva autoimposta prima delle festività.

Russia: Cremlino non fa ancora auguri a Biden

Dopo che la GSA ha dato il via al processo di trazione fra l’amministrazione Trump e quella di Biden, il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha dichiarato: “La decisione di Donald Trump di dare inizio al processo di transizione del potere a Joe Biden non è sufficiente perché Vladimir Putin gli faccia le congratulazioni per la vittoria alle elezioni”.

Peskov ha poi aggiunto: “Il presidente attende il risultato finale”.

Cina: Wuhan ospita grande fiera commerciale

La città di Wuhan, luogo di origine della pandemia di coronavirus, ospiterà tra il 28 novembre e il 6 dicembre una conferenza internazionale dedicata al commercio digitale.

L’ufficio di informazione municipale della città cinese ha spiegato che l’evento potrà mostrare al mondo la vitalità della ripresa economica dei Wuhan. Alla fiera parteciperanno diplomatici e delegazioni commerciali provenienti da più di 50 Pesi del mondo.

Austria: Vienna contraria a stop sci

Il governo austriaco ha affermato di essere decisamente contrario all’idea italiana di un Natale senza vacanze sulla neve a causa del coronavirus. Inoltre, nel caso lo stop allo sci dovesse essere imposto da Bruxelles, Vienna chiederà un ristoro dell’UE.

Il ministro del Turismo austriaco Elisabeth Köstinger ha dichiarato: “In Austria ci sarà di certo un turismo invernale. I nostri operatori turistici si baseranno su un ampio protocollo di sicurezza”.

UE: 800 milioni per vaccino anticovid per Paesi poveri

Il presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen ha dichiarato: “Vogliamo garantire che tutti abbiano accesso ai vaccini anti-covid, ovunque nel mondo”.

Ha poi annunciato che, in qualità di Team Europe, l’UE ha contribuito con quasi 800 milioni di euro alla Covax Facility, sottolineando che l’obiettivo è garantire i vaccini per i Paesi a basso e medio reddito.


Leggi anche: Vogue Polonia a fianco della lotta delle donne

Commenti