World Breaking news del 19 ottobre 2020

Ecco le ultime notizie dal mondo del 19 ottobre 2020

0
218
27 novembre 2020
World Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 19 ottobre 2020, ci giungono nuove notizie dal mondo.

World last news del 19 ottobre 2020

Afghanistan: esplode una bomba a Ghor

Nella provincia occidentale di Ghor, in Afghanistan, è esplosa un’autobomba. L’attacco è avvenuto vicino all’ingresso dell’ufficio del capo della polizia provinciale e di altri edifici governativi nella zona.

Nell’attacco sono morte almeno 13 persone e altre 120 sono rimaste ferite.  

Nessuno ha rivendicato l’attentato. Tuttavia il governo accusa i Talebani.

Crescono così le tensioni mentre sono in corso in Qatar i colloqui di pace tra i rappresentanti dei talebani e i funzionari del governo afgano.

Repubblica Ceca: manifestazione contro le restrizoni

Nelle ultime settimane in Repubblica Ceca sono aumentati i casi di coronavirus, così il governo ha deciso di imporre nuove restrizioni per cercare di rallentare la diffusione del virus.

A Praga la popolazione è scesa in piazza per protestare contro tali misure. Si sono verificati degli scontri fra la polizia e i manifestanti. Gli agenti hanno usato gas lacrimogeni e un cannone ad acqua per disperdere i manifestanti. Almeno 20 persone sono rimaste ferite.

Francia: scattano i controlli per gli autori del post pro-killer del professore decapitato

Dopo la brutale uccisione del professore Samuel Paty, a Parigi sono scattate numerose perquisizioni e controlli. Sono stati identificati e interrogati gli autori di 80 messaggi che hanno inneggiato al killer.

A dare la notizia è stato l’Eliseo, al termine di un lungo vertice per la sicurezza tra il presidente Emmanuel Macron e il procuratore antiterrorismo Jean-François Richard.

Cina: continua a crescere economia

L’economia cinese è cresciuta del 4,9% nel terzo trimestre del 2020, evidenziando una rapida ripresa del paese nonostante il coronavirus.

La Cina dovrebbe essere l’unica grande economia a riuscire a crescere nel 2020. Le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,9% rispetto all’anno precedente, dopo essere diminuita del 7,2% nella prima metà dell’anno.

Invece, le vendite online sono aumentate del 15,3%.

La Cina ha imposto delle misure draconiane per ridurre i casi di contagio di Covid-19, e questo potrebbe aver contribuito ai risultati positivi in economia.

Altre notizie del 19 ottobre 2020

Regno Unito: da venerdì scatta lockdown in Galles

In Galles, nel tentativo di frenare la diffusione del coronavirus, da venerdì entrerà in vigore un lockdown fino al 9 novembre.

In una conferenza stampa, il Primo Ministro gallese Mark Drakefors ha annunciato le nuove misure che il Galles intraprenderà per contenere il virus.

A partire dalle 18 (ore locali) del 23 ottobre, sarà chiesto agli oltre 3 milioni di cittadini di rimanere a casa, mentre i negozi non essenziali saranno chiusi. Queste sono le misure più severe adottate in tutto il Regno Unito.

Pakistan: decine di migliaia di persone manifestano contro il governo

Nella città di Karachi, in Pakistan, decine di migliaia di sostenitori dell’opposizione sono scesi in piazza per manifestare contro il Primo Ministro Imran Khan, accusato di essere al potere grazie ai militari che hanno truccato le elezioni nel 2018.

Nove dei principali partiti di opposizione hanno formato una piattaforma congiunta il mese scorso chiamata “Pakistan Democratic Movement (PDM)”, al fine di protestare contro il governo.

Un esponente del PDM, Maryam Nawaz, ha dichiarato: “Ci siamo riuniti per proteggere e salvare il popolo del Pakistan. Se questo governo viene autorizzato a completare il suo mandato, distruggerà questo Paese”.

In Pakistan, le prossime elezioni sarebbero previste per il 2023.

Cipro Nord: vittoria a sorpresa per il favorito di Ankara

Si sono svolte le elezioni nella autoproclamata repubblica turca di Cipro del Nord. Contro ogni probabilità, il candidato nazionalista Ersin Tatar, sostenuto dal governo di Ankara, è riuscito a sconfiggere il presidente uscente Mustafa Akinci.

L’affluenza è stata del 67,30%, e Tatar ha vinto con il 51,74% dei voti. Akinci, grande sostenitore di una riunificazione dell’isola di Cipro, potrebbe però richiedere un riconteggio delle schede, in quanto denuncia l’ingerenza della Turchia nelle elezioni.

Cina: approvata nuova legge che limita esportazione di vari articoli militari

Il governo cinese ha annunciato di aver approvato nuove leggi che limitano l’esportazione di articoli militari, nucleari, tecnologie, servizi e dati.

La legge entrerà in vigore il 1° dicembre, ed è stata approvata dal comitato permanente del Congresso Nazionale del Popolo, il più alto organo legislativo in Cina.

Il Congresso afferma che la legge è formulata allo scopo di salvaguardare la sicurezza e gli interessi nazionali.

Tale legislazione consentirà al governo di Pechino di reagire contro i Paesi o le regioni che abusano dei controlli sulle esportazioni e minacciano la sicurezza della Cina.

Questa legge arriva mentre crescono le tensioni nel commercio tra Stati Uniti e Cina, e dopo che Washington ha dichiarato Huawei e TikTok una “minaccia per la sicurezza nazionale”.


Leggi anche: Elezioni in Bolivia – vince il socialista Luis Arce

Commenti