14 Luglio 1910 Nasce William Hanna

William Hanna è stato un regista, produttore televisivo e produttore cinematografico statunitense. Assieme a Joseph Barbera ha formato un sodalizio artistico molto prolifico nel campo dei fumetti e dei cartoni animati e fondato la casa di produzione Hanna-Barbera.

0
300

William Denby Hanna nasce il 14 Luglio 1904 a Melrose, Stati Uniti. Il 1938 è l’anno dell’incontro al MGM con Joseph Roland Barbera , con il quale formerà un sodalizio artistico molto prolifico nel campo dei fumetti e dei cartoni animati, arrivando a formare con lui la casa di produzione Hanna-Barbera. E’ grazie al coordinatore del settore Fred Quimby che i due cominciano a lavorare insieme.

Tom e Jerry

Da allora in poi, e per venti anni circa, i due realizzano più di duecento cortometraggi che hanno due protagonisti, Tom e Jerry. I due si dividono equamente i compiti: Barbera scrive le storie, disegna gli schizzi e inventa le gag, mentre Hanna si occupa della regia. Nel 1955 sostituiscono Quimby come responsabili dello staff di animazione, firmando come direttori tutti i successivi cartoon, fino a quando nel 57′ il settore cartoon fu chiuso.

William Hanna e Joseph Barbera

La casa di produzione Hanna-Barbera

Nel 1957 Barbera e Hanna fondano la propria casa di produzione, cui studio è situato a  Hollywood presso 3400 Cahuenge Boulevard. Lo studio si ingrandì gradualmente e il personale contava più di 800 dipendenti fissi.

L’anno successivo i due creano Huckleberry Hound, cartone animato noto in Italia con il nome di Braccobaldo. Tra il 1960 e il 1961, invece, vedono la luce due serie che rimarranno nel cuore degli appassionati: The Flintstones, cioè Gli Antenati, e Yogi Bear, cioè l’Orso Yoghi.

Produzioni anni 80′

The Smurfs

L’inizio degli anni Ottanta è segnato da The Smurfs, vale a dire I Puffi. Il loro peculiare linguaggio è stato oggetto, nel settembre 1979 di un saggio di Umberto Eco, “Schtroumpf und Drang“, dedicato alla semantica della lingua dei Puffi.

Gradualmente, con il passare degli anni, lo studio diviene sempre più grande, diventando il più importante a livello di realizzazioni televisive seriali, con più di 4mila contratti relativi al merchandising per i personaggi inventati.

Le produzioni anni 80′ si caratterizzano per essere produzioni a costi contenuti. La principale tecnica utilizzata è un disegno bidimensionale semplice, sia per i personaggi che per i fondali. Nessun uso del tridimensionale o della prospettiva, nessun ricorso a ombre e sfumature bensì un uso di colori uniformi.

L’evoluzione aziendale e la scomparsa di Hanna e Barbera

Nonostante il successo commerciale, anche a causa dei crescenti costi di produzione, la Hanna & Barbera venne ceduta e assorbita, assieme alla consociata Ruby-Spears, dal gruppo Taft Entertainment.

Nonostante il successo dell’azienda, riuscita a imporsi come leader nel settore televisivo, a causa di costi sempre crescenti, lo studio viene assorbito dal gruppo TAFT Entertainment. Successivamente, nel 1996, avviene una nuova cessione alla Time Warner Inc.

William Hanna
Scooby-Doo

William Hanna muore nel 2001 per un tumore all’esofago e viene sepolto nel Cimitero dell’Ascensione di Lake ForestCalifornia. Dopo il decesso di Hanna la casa di produzione va in bancarotta. Il suo ultimo cartone animato è stato Wind-Up Wolf del 1996 episodio di What a Cartoon! mentre i sui ultimi lungometraggi sono stati Scooby-DooTom & Jerry e l’anello incantato, prodotti nel 2001 e distribuiti nel 2002 e Scooby-Doo e il viaggio nel tempo.

Filmografia

Per la MGM: Tom & Jerry (1940)

Per la Hanna-Barbera Productions:

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here