Livorno- In città ci si sposterà gratuitamente

Si avvicina lo shopping natalizio e di conseguenza l’aumento del traffico in città, accompagnato dal crescere dello smog e dell’inquinamento. Livorno risponde invitando i cittadini ad utilizzare un metodo alternativo: il bus urbano. La proposta è davvero appetibile: il biglietto è gratuito
Bus e shopping diviene quindi il connubio perfetto per avviarsi alle compere sfrenate: “Chi si muove in autobus avrà un doppio vantaggio rispetto a chi continuerà a muoversi in automobile:non avrà problemi di parcheggio e risparmierà tempo e denaro.” sono le parole dell’assessore alla mobilità di Livorno, Giuseppe Vece.

Il comune ha investito 25mila euro, che verranno versati a Ctt, azienda che gestisce il trasporto pubblico per compensare i mancanti incassi dei biglietti. 
Lo scopo del comune toscano è di essere modello per le altre città, affinché i mezzi pubblici siano preferiti completamente alle autovetture. 

La situazione nelle altre città

Tuttavia l’originale idee ha però avuto un’ispirazione alla base: Pisa ormai da tempo propone trasporti pubblici durante il periodo natalizio. 
Genova sia avvia a seguire lo stesso percorso: l’amministrazione genovese ha infatti inserito un questionario online per i cittadini, mirato a registrare l’incidenza che i trasporti pubblici hanno nella vita della popolazione di Genova e quanto l’iniziativa sarebbe gradita in città. 
Nella Capitale è dall’inizio dell’anno corrente, 1° gennaio 2018, che gli over 70 possono usufruire dell’astensione dal pagamento del ticket durante tutto l’anno. Tuttavia Roma, anche immersa nello spirito natalizio, non allunga la lista di destinatari per questo dono. 

Le date interessate

Già da oggi, 24 novembre, l’iniziativa ha preso il volo e sarà possibile viaggiare gratuitamente anche nella giornata di domani
Sarà possibile, a Livorno, muoversi senza pagare, a qualsiasi ora del giorno e della notte nelle seguenti date: 
1 e 2 dicembre;
8 e 9 dicembre;
15 e 16 dicembre;
22,23, 24 e 26 dicembre;
29 e 30 dicembre.


L’amministrazione aggiunge: “I bus gratuiti permetteranno a un numero sempre maggiore di persone di raggiungere senza problemi le vie dello shopping e questo avrà ricadute positive sui negozi di vicinato che nelle prossime settimane si giocano buona parte dei fatturati dell’anno. Ma non solo. Questa misura è pensata anche per i più giovani che potranno recarsi in centro autonomamente e in totale sicurezza tutti i weekend”. L’idea ora in campo è di prolungare la novità fino all’Epifania, una richiesta che arriva dalle associazioni di categoria. “Una richiesta che abbiamo condiviso e alla quale lavoreremo nei prossimi giorni”, ha spiegato ancora l’assessore alla mobilità. 

Periodo di regali e di saldi anche negli spostamenti: è arrivato il momento di darsi una mossa.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here