Washington lancia la campagna “Joints for Jabs”

0
501
Joints for Jabs

Si chiama Joints for Jabs e sarà attiva fino al 12 luglio. È la campagna avviata dallo Stato di Washinton per incentivare i cittadini a farsi somministrare il vaccino anti Covid-19 e prevede che all’inoculazione della prima o della seconda dose gli over 21 possano ricevere una canna di marijuana gratuita nei negozi autorizzati che vendono cannabis.

Marijuana gratis per chi si vaccina contro il Covid-19? 

Il Consiglio consentirà ai rivenditori che partecipano al programma di fornire ai clienti sopra i 21 anni un spinello dopo che questi hanno ricevuto la prima o la seconda dose del vaccino in un hub presente presso il punto vendita. Finora a Washington il 58% delle persone ha ricevuto almeno una dose e il 49% è completamente vaccinato. Washington non è l’unico Stato a offrire una promozione vaccinale sulla cannabis.

Joints for Jabs: non è la prima iniziativa “bizzarra”

Washington non è l’unico stato a cercare di incentivare le vaccinazioni con la marijuana: per esempio in Arizona è stata recentemente annunciata una campagna simile. Il New Jersey ha scelto di puntare sulla birra gratis, mentre Ohio e New York incoraggiano la popolazione con tanto di lotterie per vincere borse di studio universitarie. La Casa Bianca dal canto suo continua a chiedere creatività nelle modalità di sensibilizzazione anche mettendo a disposizione fondi di soccorso federali finalizzati al pagamento di tutti i tipi di programmi e campagne diffusi nel Paese.


Arrestati 3 agricoltori di Licata: coltivavano piantine di marijuana